Ideagri è una Rete di aziende che raggruppa sette imprese operanti nel settore della meccanica agricola: Argo Tractors, Arag, Cobo, Salvarani e Walvoil, a cui si sono aggiunte in seguito Frandent e Selvatici.

 

La Rete, nata nel 2013, è stata rinnovata e potenziata con il supporto dello Sportello Reti di Impresa di Unindustria Reggio Emilia per promuovere e sviluppare sempre più lo standard Isobus in Italia e, più in generale, l'elettronica digitale per macchine agricole.

La realizzazione operativa dei progetti è stata affidata alla Fondazione Rei.

 

Come far comunicare le macchine?

La soluzione arriva grazie alla tecnologia Isobus. L'obiettivo principale di questa tecnologia è standardizzare la comunicazione tra trattori e attrezzi, garantendo la piena compatibilità tra i sistemi utilizzati nell'azienda agricola. L'Isobus permette una maggiore automazione delle macchine con vantaggi produttivi, ambientali e per la sicurezza dell'operatore.

 

Il protocollo Isobus permette la comunicazione tra attrezzi, trattori e computer

Il protocollo Isobus permette la comunicazione tra attrezzi, trattori e computer

(Fonte foto: Ideagri)

 

Ideagri, un impegno attivo

Nel suo operato Ideagri intende:

  • partecipare alle attività tecniche dell'Agricultural Electronics Foundation (Aef) per lo sviluppo dell'Isobus;
  • promuovere la diffusione di questo standard, condividendo conoscenze professionali e supportando le aziende produttrici;
  • identificare temi di comune interesse sulla meccanica agricola;
  • esplorare nuove opportunità e soluzioni su dispositivi già esistenti.

 

Un laboratorio unico in Italia

Il Laboratorio Isobus della Fondazione Rei è l'unico in Italia tra i cinque nel mondo riconosciuti dall'Aef. Il Centro per rispondere alle esigenze dei produttori italiani di macchine agricole si occupa della certificazione di dispositivi secondo lo standard Isobus. Il Laboratorio ad oggi ha realizzato oltre un centinaio di attività fra prove di conformità e consulenze.

 

Isobus, dal dire al fare

La Rete svolge anche un'importante azione di divulgazione: realizza workshop, video e campagne informative ed è presente a fiere di settore come Eima, Fieragricola ed Enovitis in Campo.

 

Nello stand di Ideagri a Eima sono presentate alcune delle soluzioni Isobus disponibili

Nello stand di Ideagri a Eima sono presentate alcune delle soluzioni Isobus disponibili

(Fonte foto: Ideagri)

 

Proprio a Enovitis in Campo 2022, il prossimo 23 giugno, la Rete Ideagri organizza un seminario dal titolo "Ottimizzare la preparazione del letto di semina per la preparazione del sovescio in vigneto", dove verranno presentati tutti i vantaggi della tecnologia Isobus Green a sostegno di questa attività.

 

Isobus Green propone una soluzione semplice, ecologica e italiana per rendere più efficienti trattori e attrezzi e, di conseguenza, risparmiare gasolio e ridurre l'emissione di CO2.

rete-ideagriisobus.png
La Rete Ideagri raccoglie le competenze specifiche di sette aziende della meccanica agricola Fonte foto: IDEAgri