Massey Ferguson pronto per l'eXperience tour e le fiere 2020

Anno ricco di eventi per il brand di AGCO che potenzia il proprio tour europeo e rafforza la strategia fieristica. Obiettivi: promuovere la full line e offrire esperienze uniche agli operatori

mf-experience-tour-2020.jpg

L'MF eXperience tour 2020 parte in Italia e si conclude in Olanda e Belgio
Fonte foto: Massey Ferguson

Si accendono le luci sull'MF eXperience tour, promosso da Massey Ferguson prima a Fieragricola e ora al Fima, in programma a Saragozza dal 25 al 29 febbraio 2020. Partito questo febbraio in Italia, il tour toccherà diversi paesi europei permettendo ad agricoltori e contoterzisti di provare le macchine MF.

Inoltre, gli operatori potranno testare i macchinari del marchio di AGCO presso le loro aziende o le sedi dei concessionari e scoprire la full line alle rassegne Fima, Eima (Bologna, 11-15 novembre 2020) e Sima (Parigi, 8-12 novembre 2020). "Il calendario fieristico di quest'anno è una vera sfida per l'intero settore. Noi siamo pronti ad affrontarla grazie alla nuova strategia adottata nel 2018 per gli eventi indoor" afferma Francesco Murro, direttore marketing di Massey Ferguson Eme (Europa e Medio Oriente).
 

Esperienze su misura by Massey Ferguson

La strategia MF prevede il passaggio graduale dalle tradizionali fiere di meccanizzazione ad esperienze in campo, nonché lo sviluppo di attività specifiche e mirate a sostenere la rete distributiva Massey Ferguson Eme nella promozione della linea di macchine, tecnologie e servizi MF. In particolare, durante gli eventi organizzati dall'azienda, agricoltori e contoterzisti possono incontrare il personale esperto del brand, delle concessionarie e guidare i trattori e gli altri macchinari.

"La partecipazione 'automatica' alle manifestazioni di settore non è più sufficiente a fornire ai clienti le risposte necessarie per decidere il prossimo investimento in mezzi agricoli" commenta Murro. "Il successo dell'MF eXperience tour dimostra che gli operatori hanno bisogno di capire in prima persona come funzionano le nostre macchine e quali di queste sono la scelta migliore per la loro azienda".
 
L'MF eXperience tour 2020 tocca diversi paesi europei
L'MF eXperience tour 2020 tocca diversi paesi europei
 
L'MF eXperience tour 2020 continuerà in Italia nel corso del mese di marzo per poi fare tappa in Francia (marzo e maggio), Spagna e Portogallo (aprile), Germania (maggio e settembre), Lituania e Polonia (giugno), Norvegia (settembre e ottobre), Regno Unito (ottobre), Paesi Bassi e Belgio (novembre).
 

Fiere, vissute in modo nuovo

In risposta all'evoluzione in atto nel panorama fieristico, Massey Ferguson promuove un'alternativa innovativa allo stand tradizionale. Mediante le ultime tecnologie come la realtà virtuale, i visitatori possono conoscere i dettagli dell'intera gamma MF, oltre che vedere da vicino trattrici e attrezzature esposte in uno spazio più contenuto.
Sulla scia dei buoni risultati ottenuti con tale approccio nel 2018 e nel 2019, il brand potenzia la strategia in occasione delle edizioni 2020 di Fima, Eima e Sima.

"In stand è possibile prenotare una dimostrazione presso il concessionario locale e prendere un appuntamento per l'MF eXperience tour, che ha già offerto un'esperienza diretta sul campo a oltre 4.500 agricoltori di sette paesi e 25 località" aggiunge Murro. "Ad esempio, i visitatori del Fima 2020 potranno assistere a presentazioni fisiche o digitali, incontrare i rivenditori, prenotare una prova delle macchine nelle loro aziende e ricevere un invito per il tour in Spagna e Portogallo".
Al Sima 2020, Massey Ferguson presenterà i nuovi prodotti in uno stand di dimensioni ridotte. Nello stesso tempo, amplierà l'MF eXperience tour per gli operatori francesi che non dovranno allontanarsi molto dalle aziende per partecipare.

"La strategia fieristica e il tour europeo ci consentono di presentare le soluzioni MF in un'atmosfera invogliante e accogliente, ma anche di affiancare i clienti come mai prima d'ora fornendo il supporto necessario per la crescita della loro attività" conclude Murro. "Infine, abbiamo avviato alcune collaborazioni con AGCO Parts, AGCO Finance, Fuse Technologies e Trelleborg per assicurare ai visitatori un'esperienza sul campo a 360 gradi".

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 234.569 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner