Cabina a cinque stelle per i Maxxum di Case IH

Introdotto sui Maxxum 145 e Maxxum 150 (nelle versioni standard, Multicontroller e CVX), l'esclusivo allestimento Signature Edition arriva in occasione dei recenti successi conseguiti dalla gamma

Info aziende
caseih-maxxum145-cabina-2018-jpg.jpg

Cabina Signature Edition nel modello Maxxum 145 CVX
Fonte foto: Case IH

Per celebrare il successo ottenuto dalla serie Maxxum in quattro prestigiosi premi internazionali, Case IH ha inserito nella propria offerta sei modelli in versione Signature Edition creando un pacchetto premium pensato per valorizzare le specifiche già elevate di questi trattori.
 

Equipaggiamento di lusso

Disponibile fino al 30 giugno 2018, l'inedito pacchetto Signature Edition comprende come dotazioni extra l'esclusiva firma "Jerome Increase Case" sul cofano, luci di lavoro a Led sul cofano, volante in pelle con logo "Old Abe", tappetino sul pavimento, radio Bluetooth deluxe e climatizzatore automatico.

Configurabile sulle versioni standard, Multicontroller e CVX, lo speciale allestimento è disponibile, su richiesta, sia per i Maxxum 145 da 160 cavalli che per i Maxxum 150 da 165 cavalli, modelli conformi allo Stage IV in grado di generare fino a 175 cavalli con il sistema Power Management.

Le versioni standard prevedono anche un sedile Grammer Dual Motion, mentre i modelli Multicontroller e CVX sono dotati di sedile in pelle Grammer Maxximo Evo.
 

Il 'medagliere' del Maxxum

Ad Agritechnica 2017 Maxxum Multicontroller ha ottenuto il titolo di Macchina dell'anno 2018 a riconoscimento delle prestazioni e dei vantaggi economici della trasmissione ActiveDrive 8. Non solo. L'utility della casa costruttrice ha conseguito la Medaglia d'oro per l'innovazione a Fieragricola 2018, oltre ad essere stato nominato Macchina agricola dell'anno ad Agrotech 2018, in Polonia.
Durante il test Powermix di DLG, poi, Maxxum 145 Multicontroller (dotato di ActiveDrive 8) è stato valutato come trattore a quattro cilindri più efficiente al mondo nel lavoro sul campo, con un consumo di carburante di 258 grammi per chilowattora.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 189.675 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner