Argo Tractors cresce in terra spagnola

Il brand ha appena inaugurato in Spagna una nuova filiale con superficie totale di 6 ettari e copertura di 2.500 metri quadrati. Inoltre al Fima di Saragozza ha ricevuto il riconoscimento "Novità Tecnica" per il dispositivo "Il Fattore Umano"

Info aziende
argotractors-agriargo-iberica-landini-2018-jpg.jpg

AgriArgo Iberica - Landini
Fonte foto: Argo Tractors SpA

Argo Tractors mantiene alta l'attenzione sulla Spagna, dove dal 20 al 24 febraio ha preso parte con la gamma Landini e McCormick al Fima, la fiera internazionale dedicata alle macchine agricole di Saragozza, giunta alla quarantesima edizione.

Un mercato sul quale la casa costruttrice ha registrato nel 2017, e per il secondo anno consecutivo, un aumento della quota di mercato e dove lo scorso 29 settembre ha inaugurato la nuova filiale AgriArgo a Villamarciel (Valladolid).
 
Nuova filiale spagnola di Argo Tractors
 
Situata in un'area della Spagna - la comunità autonoma di Castilla y León - ai vertici nazionali per la vendita di trattori di alta potenza e per volumi complessivi, la nuova struttura ha garantito in questi primi mesi di attività maggiori spazi per servizi come i corsi di formazione, uno spazio per l'esposizione permanente dei trattori e l'organizzazione di eventi e dimostrazioni pratiche nei campi di proprietà adiacenti all’azienda.

Inoltre, ha contribuito al deciso potenziamento della rete vendita che è uno degli obiettivi primari della casa madre perseguito anche con il processo di digitalizzazione che l'azienda di Fabbrico ha intrapreso con l'obiettivo di ottimizzare i tempi della rete di vendita e migliorare la soddisfazione del cliente. L'investimento in software Crm, siti web corporate, configuratore di prodotto e piattaforme di e-commerce B2B e B2C ha, infatti, proiettato l'azienda nel modello di fabbrica 4.0.
 

L'uomo al centro

Importante riconoscimento del percorso aziendale di sviluppo e investimento in un'innovazione tecnologica che mantiene al centro l'uomo (dal concessionario al venditore, dal cliente all’operatore), Argo Tractors ha ricevuto al Fima di Saragozza il premio "Novità Tecnica" per il software "Il Fattore Umano".

Nato dalla collaborazione tra Argo Tractors e il Politecnico di Milano, "Il Fattore Umano" è un dispositivo che pone al centro l'operatore e ottimizza lo stile di guida su strada agendo su tre indici di performance: comfort, sicurezza ed economia di esercizio.
 

Dispositivo Argo Tractors "Il Fattore Umano", novità tecnica premiata al Fima 2018
 
Un sistema di rilevamento del comportamento del guidatore composto da sensori, centralina, sistema di comunicazione dati verso server remoto e interfaccia, consente al software di analizzare il comportamento e lo stile di guida dell'operatore durante i trasferimenti.
I dati raccolti vengono immediatamente elaborati e confrontati con i parametri teoricamente ottimali, generando consigli di guida con l'obiettivo di incentivare l'utente ad adottare una conduzione il più possibile adeguata.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 189.293 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner