Rendez-vous con Antonio Carraro ad Enovitis in campo

I trattori isodiametrici Serie Tony e Serie Ergit R, insieme ai modelli Mach 2, Mach 4 e TGF 10900, saranno in azione presso i Vigneti Villabella il 22 ed il 23 giugno 2017

Contenuto promosso da Antonio Carraro
Questo articolo è stato pubblicato oltre 3 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

ac-tony-sr-9800.jpg

AC Tony 9800 SR a telaio articolato in campo
Fonte foto: Antonio Carraro

Unica manifestazione dinamica in Italia completamente dedicata alle tecnologie per la viticoltura, Enovitis in Campo è un evento imperdibile per Antonio Carraro, che porterà all'edizione 2017 - organizzata i prossimi 22 e 23 giugno nei vigneti dell’azienda agricola Villabella di Cavaion Veronese (Vr) - il top della propria gamma.

In particolare, i visitatori potranno osservare tra i filari i trattori isodiametrici reversibili Tony 9800 TR sterzante e Tony 9800 SR articolato - visti all'ultima Enovitis in campo e presentati con upgrades ad Eima 2016.
Presenti anche la serie Ergit R, in cinque modelli visti ad Eima e in questa occasione rappresentati dall'SRX 10900, i famosi cingolati Mach 2 e 4 e il semisodiametrico TGF 10900.
 

Tony: il meglio di AC per la viticoltura

I modelli Tony 9800 TR e SR sfruttano motori Yanmar da quattro cilindri, che erogano una potenza di 87 cavalli, e la trasmissione ibrida meccanico/idrostatica a tecnologia Shift in motion (Sim) con quattro gamme di velocità controllate elettronicamente per offrire ai viticoltori performance migliorate nella trazione e nelle operazioni di precisione in vigneto.

In particolare, la trasmissione è gestita dal software Intelligent tractor AC ItAC interamente made in Antonio Carraro, che, oltre a regolare automaticamente la velocità - preservando la coppia massima al regime di giri motore selezionato - si occupa del monitoraggio del funzionamento dei trattori, mantenendo l'efficienza operativa ad altissimi livelli.

Da segnalare su entrambi i modelli della casa padovana anche Air, cabina low profile omologata Fops e Rops e certificata in categoria IV per la pressurizzazione. Disponibile su richiesta, Air rende i Tony decisamente compatti, caratterizzati da un'altezza di 2,10 metri e da una carreggiata massima di 1.060 millimetri.
 
Antonio Carraro Tony 9800 TR in vigneto

 

Riflettori puntati su SRX 10900

Ad Enovitis in campo 2017, a fianco dei Tony SR e TR ci sarà SRX 10900 R, trattore reversibile isodiametrico appartenente alla serie Ergit R - che comprende le versioni TRX, TRG, TGF, TTR con sigla 10900 - e dotato di telaio Actio articolato e migliorato in modo tale da ottimizzare la distribuzione dei pesi e quindi la capacità di traino.
L'Srx di Antonio Carraro presenta non solo una carreggiata di 1.060 millimetri, ma anche un motore efficiente Kubota Stage IIIB ed un cambio a 32 marce con invertitore sincronizzato.

Controllato elettronicamente, il propulsore Kubota utilizza il sistema Common Rail ad alta pressione per fornire una potenza di 99 cavalli e per assicurare una buona combustione ed una rigenerazione automatica del filtro antiparticolato.
La trasmissione con frizione a dischi in bagno d’olio 16AV+16RM è stata perfezionata per supportare sovraccarichi di potenza e per non aver bisogno di registrazioni.

Ulteriori componenti di qualità dell'Srx 10900 sono la presa di potenza 540/540E/540S/1000, il bloccaggio differenziale anteriore/posteriore a comando elettroidraulico e, in generale, l'impianto idraulico a doppio circuito.
Quest'ultimo vanta raccordi Din, tre distributori per un totale di 6 innesti rapidi posteriori, una pompa indipendente per l'erogazione di 28 litri al minuto ai gruppi di lavoro ed un'ulteriore pompa per la fornitura di 49 litri al minuto ai distributori ed al sollevatore.
 
Ac Srx 10900, modello della serie R

Attenta tanto alle performance dei trattori quanto al comfort degli operatori, Antonio Carraro ha equipaggiato l'Srx 10900 con una piattaforma sospesa su silent block e con il sistema di guida reversibile Rgs su torretta girevole. Il dispositivo risulta ideale per l'inversione rapida della direzione di guida nelle operazioni con attrezzature trainate o frontali.

 

Altre sorprese Antonio Carraro ad Enovitis

Nel cuore del Bardolino classico, l'azienda di Campodarsego metterà in mostra anche il Mach 2 - vincitore di Vota il Trattore ad Enovitis 2016 - ed il Mach 4.
Dotati di motore Yanmar da 87 cavalli e cabina StarLight, il bicingolato Mach 2 a telaio sterzante ed il quadricingolato Mach 4 a telaio articolato raggiungono i vertici della categoria in termini di prestazioni, design e tecnologia. 

Presente alla manifestazione per viticoltura anche TGF 10900, che - con motore Stage IIIA da 99 cavalli - è invece una trattrice compatta monodirezionale semisodiametrica ideale per lavorare in diverse condizioni, anche tra i filari stretti o nella vegetazione fitta. Con questo modello AC munito di cabina StarLight o Protector 100, i viticoltori non avranno problemi di comfort, stabilità, trazione e aderenza.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 259.310 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner