Bkt Earthmax SR si spinge ovunque

La gamma specializzata di pneumatici permette alle pale caricatrici per movimento terra di muoversi su tutte le superfici, da quelle ghiacciate a quelle delle miniere sotterranee

Info aziende
Questo articolo è stato pubblicato oltre 2 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

bkt-loader.jpg

BKT Earthmax SR è concepita per macchine OTR
Fonte foto: BKT

Trazione, resistenza e comfort di guida impareggiabili sono le peculiarità di Earthmax SR, ampia gamma di pneumatici proposta da Bkt per loader dediti alle operazioni di movimento terra OTR. Le pale caricatrici, svolgendo attività gravose su svariate superfici e lunghi percorsi per diverse ore, necessitano di pneumatici specifici e su misura per rispondere ad ogni esigenza.

Per questo, l'azienda di Mumbai - costantemente impegnata nella ricerca di migliori prestazioni e risultati - ha studiato approfonditamente ogni singola applicazione, condizione d'uso e diversità di terreno e ha sviluppato la serie Earthmax SR.
La linea, essendo composta da numerosi modelli e misure, risulta piuttosto versatile e capace di affrontare attività impegnative su vari tipi di superfici, comprese quelle coperte di neve, fango e rocce, senza trascurare la sicurezza dell'operatore.

Pneumatici Bkt per situazioni più comuni
Per le superfici piane, la casa produttrice di pneumatici mette a disposizione il modello radiale Earthmax SR 31, che si distingue per ottime forza e stabilità grazie alle cinture in acciaio multistrato e per buone trazione e resistenza a tagli e calore. Queste ultime proprietà consentono ai loader, muniti delle misure 23.5 R 25, 26.5 R 25 e 29.5 R 25, di essere più produttivi durante le operazioni di carico e trasporto di materiali.

Per lavori su suoli pianeggianti, un altro prodotto ideale è Earthmax SR 41, realizzato con mescole di ultima generazione e con battistrada di profondità L-4, cioè aumentato del 50 per cento rispetto allo standard. Disponibile nelle varianti 26.5 R 25 e 29.5 R 25, SR 41 offre migliori prestazioni e durata.
 
Bkt Earthmax SR 41, pneumatico per superfici piane

Diversamente, le pale caricatrici che si muovono su terreni aggregati dovrebbero montare i pneumatici Earthmax SR 30, 31 o 41.
Earthmax SR 30 è indicato per condizioni operative dure, poiché possiede cinture d’acciaio multistrato, disegno rigido a blocchi - funzionali al miglioramento di trazione, stabilità e durabilità - e una speciale mescola del battistrada, concepito per contrastare tagli e abrasioni e dissipare il calore. Le misure di Earthmax SR 30 sono 15.5 R 25, 17.5 R 25, 20.5 R 25, 23.5 R 25, 26.5 R 25 e 29.5 R 25.
                         
Per aree fangose e superfici terrose, Bkt consiglia, oltre ad Earthmax SR 30, Earthmax SR 49 o 49 M. SR 49, offerto nella variante 35/65 R 33, non solo presenta una trazione adeguata per ambienti difficili come le miniere, ma è anche stabile, resistente a tagli e forature e altamente performante. SR 49 M, disponibile nella misura 29.5 R 29, invece è perfetto per operazioni difficili che richiedono elevata trazione.

Ulteriori pneumatici progettati per superfici coperte di fango sono Earthmax SR 50 26.5 R 25 e 29.5 R 25 o Earthmax SR 51 17.5 R 25, 20.5 R 25, 23.5 R 25 e 29.5 R 29.
Il primo mostra un ciclo di vita più lungo e una resistenza costante ai molteplici ostacoli grazie ad un battistrada aggressivo L-5, aumentato del 150 per cento rispetto allo standard, ed è ideale per caricare e spianare grazie all'eccellente stabilità laterale.
Il secondo, con la stessa profondità del battistrada di Earthmax SR 51, si avvale della speciale mescola cut resistant e della forma quadrata della spalla per svolgere il proprio compito anche in condizioni difficili.
 
Bkt Earthmax SR 51, modello per superfici fangose

Modelli Earthmax SR per situazioni più estreme
Bkt propone per le macchine OTR impegnate su superfici innevate e ghiacciate il modello radiale All Steel Earthmax SR 22, perfetto in termini di tenuta di strada, prontezza di frenata, trazione e stabilità.
La trazione e la stabilità, ottimizzate anche su terreni scivolosi, sono assicurate dal particolare disegno del battistrada largo e non-direzionale, disponibile su tutte le misure, ovvero 14.00 R 24, 17.5 R 25 e 20.5 R 25.
 
I terreni rocciosi di cave e miniere non saranno più un problema grazie ai pneumatici Earthmax SR 49 e 49 M, dotati di battistrada di classe l-4, e Earthmax SR 50 e 51, muniti di battistrada di profondità L-5.
Per applicazioni su rocce di miniere a cielo aperto, è invece disponibile Earthmax SR 43. Autopulente per evitare pietre e detriti e offerto nella variante 29.5 R 29, SR 43 dispone di un fianco rinforzato per minimizzare i danni originati dallo strofinamento contro massi. Ultimo modello pensato per loader attivi in ambienti rocciosi è Earthmax SR 53.
 
Quest'ultimo, utilizzato pure in operazioni di recycling, è caratterizzato da mescola speciale, battistrada L-5 e proprietà autopulenti ed è acquistabile nelle misure 17.5 R 25, 20.5 R 25, 23.5 R 25, 26.5 R 25 e 29.5 R 25.
 
Bkt non dimentica gli ambienti sotterranei
Finora si è parlato solo di prodotti per pale caricatrici che operano all'aria aperta.
Tuttavia Balkrishna Industries Limited ha realizzato pneuamtici ad hoc per le miniere sottoterra come, ad esempio, Earthmax SR 55, modello di punta capace di eseguire sia le attività di recycling sia quelle sotterranee.
 
Earthmax SR 55, pneumatico per miniere sotterranee

Le alte prestazioni di SR 55 sono merito del battistrada di classe L-5S, extra-profondo e liscio, che assicura elevate produttività e stabilità, minori tempi di fermo macchina e maggiore comfort di guida. Cinque le varianti sul mercato: 12.00 R 24, 17.5 R 25, 18.00 R 25, 26.5 R 25, 29.5 R 25 e 29.5 R 29.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 196.851 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner