Da Kverneland novità fra i trinciasarmenti con il lancio del nuovo FXE 280

Lavorazione del terreno; trinciasarmenti

di Massimiliano Rinaldo

Contenuto promosso da Kverneland Group Italia :: Kverneland Group Italia S.r.l.
Questo articolo è stato pubblicato oltre 3 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

kvernelandfxe280trinciaeima2016.jpg

Nuovo trinciastocchi Kverneland FXE 280

Kverneland ad Eima si presenta forte di innumerevoli novità nei settori della preparazione del terreno, della semina, della fienagione e della difesa ma non solo, la multinazionale d’origini norvegesi vuole stupire il pubblico anche con un nuovo modello di trincia, l’FXE 280.

FXE 280
Presentato in anteprima mondiale ad Eima, si tratta di un trincia per usi agricoli, con larghezza di lavoro di 2,80 metri, disponibile anche con spostamento laterale idraulico da 55cm.

Kverneland FXE è una macchina leggera (940 Kg) e il suo nuovo telaio presenta una struttura rinnovata con camera di trinciatura ad alta capacità di scarico e testata d’attacco di categoria II fissata su staffe asolate.
La scatola di trasmissione centrale supporta potenze fino a 120 CV e tramite una coppia conica trasferisce il moto alla trasmissione laterale a 5 cinghie. La camera di trinciatura ad alta capacità di scarico, garantisce buoni risultati anche nelle condizioni in cui vi sia alta quantità di residui colturali, mentre il rotore che lavora ad una velocità di oltre 1800 rpm e può disporre di 68 coltelli universali o di 34 a mazza, assicura un buon sollevamento dei residui anche in condizioni di elevata umidità.

L’FXE è dotato di 2 slitte standard e può essere equipaggiato di un rullo posteriore (diametro 245mm) o 2 ruote pivotanti per un controllo costante della profondità di lavoro.

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Kverneland Group Italia

Autore:

Tag: eima macchine agricole trattori trince

Temi caldi: Eima International 2016

Speciale: EIMA International 2016

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 232.546 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner