Case IH: due decenni di storia per la serie Quadtrac

La fiera inglese Lamma è stata l'occasione per festeggiare i vent'anni della linea di trattori, sempre ai primi posti tra le macchine di elevata potenza. In esposizione anche le mietitrebbie Axial-Flow 140 e 240 e la serie di trattori Optum CVX

Info aziende
Questo articolo è stato pubblicato oltre 3 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

caseihquadtrac.jpg

Il trattore Case IH Quadtrac in campo
Fonte foto: Case IH

Le candeline per il compleanno della serie di trattori cingolati Quadtrac di Case IH, marchio di CNH Industrial, sono state soffiate lo scorso 27 gennaio nel corso del Lamma, fiera di settore inglese.
Il taglio della torta è stato affidato a Helen Rainthorpe, promotrice del Quadtrac Guinness World Record 2012. Quest'ultimo, avendo l'obiettivo di stabilire il record del maggior numero di macchine al lavoro in un campo per 5 minuti, aveva visto la partecipazione di 50 trattori della serie di Case IH.

I Quadtrac, lanciati nel 1995 e caratterizzati da elevate potenze, sono da sempre un punto di riferimento mondiale nel settore per quanto riguarda la capacità di operare sotto sforzo, la trazione, la protezione del suolo e l'efficienza dei consumi. Grazie all'apprezzamento degli agricoltori, i trattori della Serie, venduti finora nel Regno Unito, ammontano a 540.

Forte del successo ottenuto, Case IH ha continuato ad investire su questa gamma e attualmente offre gli ultimi modelli, i Quadtrac 620, con una potenza massima di 692 cavalli e con 4 cingoli indipendenti. Questi, occupando oltre 5,6 metri quadrati, assicurano il 25 per cento di superficie d’appoggio in più rispetto ad altre trattrici e risultano ideali per aumentare la capacità di trazione e ridurre la pressione al suolo. 

In occasione dell'anniversario, al Lamma sono stati esposti il vecchio modello Quadtrac 9370, il trattore Magnum 380 CVX Rowtrac e le mietitrebbie Axial-Flow® 140 e 240, all'occorrenza dotate di cingoli.
 
Case IH Axial-Flow 7140 a Fieragricola 2016

La versione 140, caratterizzata da comfort elevato e basso compattamento del terreno, permette una distribuzione più precisa della pula e un’andanatura più accurata. Inoltre la macchina è dotata di testate più grandi, serbatoio cereale da 10500 litri e nuovo sistema di pulizia Cross Flow, che garantisce un flusso ottimale di granella.
Tra le altre novità disponibili sulla mietitrebbia, una conformazione composita del fondo per il miglioramento della pulizia, un canale elevatore per la riduzione dei tempi e dei costi di manutenzione e un sensore per la misurazione del peso.

Nello stand di Case IH in Inghilterra non poteva mancare la nuova serie di trattori Optum CVX, lanciata in Europa ad Agritechnica 2015 e composta da due modelli, rispettivamente da 270 e 300 cavalli.
 
Il trattore Case IH Optum 300 CVX al lavoro

Queste due versioni, tanto potenti quanto versatili e agili, presentano un nuovo design e una presa di potenza posteriore a quadruplo regime. Su richiesta, è disponibile la Pto anteriore a doppio regime. La trazione è assicurata dalla trasmissione a variazione continua, a doppia frizione, e dagli pneumatici con diametro pari a 2,15 metri.
Gli operatori che scelgono questo tipo di trattrici possono raggiungere elevati livelli di efficienza e operatività con costi di esercizio contenuti.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 196.843 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner