Enovitis, novità per gestione del suolo e cippatura

Enovitis 2010 - Olmi presenta Double, zappatrice a disco automatica. Da Caeb Balechipper Cippatore per balle di sarmenti

Questo articolo è stato pubblicato oltre 9 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

double - zappatrice - olmi.jpg

Double, zappatrice a disco automatica

La progettazione del modello Double di Olmi snc arriva dall’esigenza del mercato di limitare i costi di gestione del suolo e ottimizzare le risorse umane, in un unico passaggio si esegue la zappatura sui due lati del filare.

Il lavoro viene eseguito tramite un disco di diametro cm 40, sul quale sono applicate quattro zappette.

La zappatrice lavora automaticamente, mediante un tastatore che quando viene bloccato dalla pianta fa spostare il disco zappante verso il centro del filare, oltrepassata la vite, fa ritornare nuovamente il disco zappante tra i ceppi per eliminare la vegetazione in questa zona.

La macchina è munita di un dispositivo per l’auto centratura nel filare così che la lavorazione dei dischi sia sempre alla stessa distanza tra ceppo e ceppo.
La lavorazione della zappatrice a disco si differenzia dai sistemi tradizionali, oltre che per la versatilità di impiego, perché permette di eliminare il dislivello che si forma nel sottofila, evita il formarsi della suola mantenendo il terreno soffice e permeabile.

E’ possibile applicare in alternativa il disco rasaerba, per chi non ha  l’esigenza di smuovere il terreno, ma solamente gestire le infestanti. 


***

Imballaggio e cippatura
Caeb
Balechipper Cippatore per balle di sarmenti
Riduce la potatura ad una pezzatura di 2/5 cm, tagliando di netto il ramo e riducendo al massimo lo sfilacciamento delle fibre legnose. In media ci vogliono 40/50 secondi per ridurre a cippato secco una balla di potature del peso di circa 20/24 kg.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 202.215 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner