Sei un genio! La rivoluzione degli Artigeni, artigiani e lavoratori dalle idee geniali

Un viaggio nell'Italia che, partendo da un'idea, ha cambiato il modo di fare impresa. Il libro, scritto da Giampaolo Colletti, è edito da Hoepli

Questo articolo è stato pubblicato oltre 2 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

sei-un-genio-hoepli.jpg

Sei un genio! La rivoluzione degli Artigeni, artigiani e lavoratori dalle idee geniali di Giampaolo Colletti

Un libro dedicato ai gamechanger, a chi genera il cambiamento. Per fare impresa al giorno d'oggi, infatti, quello che conta è l'intuizione, l'idea "wow".  Sei un genio! La rivoluzione degli Artigeni, artigiani e lavoratori dalle idee geniali racconta la generazione degli "Artigeni", gli artigiani digitali che hanno messo a frutto idee innovative, e che grazie alle nuove tecnologie, hanno intercettato community, fidelizzato clienti, venduto online prodotti o servizi, scalato interesse e fatturato.

Un viaggio reale e virtuale nell'Italia che ce la fa, giorno dopo giorno, partendo da una idea. Perché è proprio l'idea innovativa, l'idea "wow" a fare la differenza. In quattro capitoli Sei un genio! parla di chi ha scommesso su se stesso, su un'idea innovativa e ce l'ha fatta.

Il testo raccoglie le esperienze di una nuova generazione connessa al proprio lavoro grazie alla Rete: artigiani e piccoli imprenditori, freelance e liberi professionisti, reti di imprese e di lavoratori digitali che grazie alle proprie intuizioni hanno portato ricchezza ad un paese, una comunità, un territorio.

Una creatività che cambia anche l'agricoltura di oggi. Come quella della famiglia di pastori sardi Concas che è riuscita a superare la crisi del settore mettendo online una piattaforma per l'adozione a distanza delle pecore e l'acquisto di prodotti realizzati grazie alla pastorizia. 

Sulle montagne trentine è invece stato brevettato un alveare hi-tech: la startup Melixa ha infatti inventato un sistema di monitoraggio della salute delle api che misura il peso dell'arnia, il numero delle api che entrano ed escono dall'apiario, le temperature interne ed esterne e la quantità di pioggia caduta.

Gli strumenti digitali sono fondamentali anche per la tracciabilità e la sicurezza alimentare. Lo sa bene l'imprenditrice agricola Francesca Nadalini che nel mantovano coltiva meloni, angurie e zucche di alta qualità e per conoscere il loro grado zuccherino si serve di tablet e lettore Nir.

E per passare alla pratica? Nel quarto e ultimo capitolo si trovano dieci "dritte" per realizzare le proprie idee e diventare così Artigeni in dieci passi. 

Titolo: Sei un genio! La rivoluzione degli Artigeni, artigiani e lavoratori dalle idee geniali
Editore: Ulrico Hoepli Editore Spa
Pagine: 176
Prezzo: Euro 19,90
In libreria: 2017

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 185.464 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner