Mercati, crescono le lattughe

2 e 6 settembre 2021. Prezzi e tendenze per ortofrutta e cereali dai mercati all'ingrosso e dalle borse merci

ortofrutta-cereali-mercati-duccio-caccioni-agronotizie-italia.jpg

I mercati italiani del 2 e 6 settembre 2021

Ortofrutta

(produzione e mercati all'ingrosso italiani, 6 settembre 2021) 
 All'ingrosso in discesa angurie, melanzane, peperoni e pomodori cuore di bue. In crescita le lattughe di tutte le tipologie. Alla produzione situazione stabile per la frutta, bene le susine autunnali.


Cereali e foraggi

(riunione Borsa merci Bologna, 2 settembre 2021)
Anche la Borsa di Bologna ha sancito il forte rialzo del grano duro nazionale (+40 euro/tonnellata) che sfiora i 500 euro/tonnellata (su alcune piazze tale barriera è superata). In aumento anche il grano tenero nazionale (+8 euro/tonnellata). Si sono riscontrati aumenti anche per avena rossa e favino (+10 euro/tonnellata) orzo e pisello proteico (+5 euro/tonnellata).

In calo il mais nazionale (-3 euro/tonnellata) e comunitario (-4 euro/tonnellata). Cala anche il pisello proteico sia nazionale (-2 euro/tonnellata) sia comunitario (-5 euro/tonnellata). In calo la soia estera (-12 euro/tonnellata). Stabili i risi.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 264.286 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner