Erbicidi residuali per vigneto, olivo e agrumi: ci pensa Rotam

Rotam Agrochemical Europe rafforza la propria presenza sul mercato italiano nel segmento erbicidi residuali

Info aziende
vite-vigneto-vigna-vino-viticoltura-vitivinicoltura-by-francescomou-fotolia.jpg

Gulfstream* sarà quindi disponibile per il mercato italiano dall'autunno 2019
Fonte foto: © francescomou - Fotolia

Rotam Agrochemical Europa, branch europea con sede a Lyon della Rotam Agrochemical di Hong Kong ha rcentemente ottenuto la registrazione di un nuovo formulato a base di Glyphosate e Diflufenican per il mercato italiano rafforzando quindi la propria presenza nel segmento erbicidi per vite, olivo e agrumi dopo il fortunato lancio del prodotto a base di Flazasulfuron avvenuto nel 2017. 

Il nuovo prodotto, miscela di Glyphosate 240 grammi litro e Duflufenican, 30 grammi litro, permette un efficace e duraturo controllo della flora infestante nei vigneti, oliveti ed agrumeti italiani: alla nota efficacia del Glyphosate come erbicida sistemico si aggiunge infatti la persistenza portata dalla presenza del Diflufenican.

Il prodotto, in formulazione liquida, è già presente sul mercato spagnolo e greco e la nuova registrazione permette quindi anche agli agricoltori italiani di avere un'arma efficace per il controllo sotto fila della vegetazione spontanea. La perfetta formulazione dei due principi attivi permette inoltre ottimi risultati alla dose di 4 litri ettaro consentendo quindi una facile gestione degli imballaggi e una riduzione significativa dei costi rispetto al diserbo meccanico.

Gulfstream* sarà quindi disponibile per il mercato italiano dall'autunno 2019, non appena finalizzati gli accordi distributivi, nel periodo quindi più indicato per un perfetto controllo della vegetazione.

Per eventuali informazioni, contattare eantonelli@rotam.com

*Attualmente il prodotto è registrato in Italia ma non ancora distribuito