McCormick a fianco di Cai

Il brand del Gruppo Argo è partner della Confederazione agromeccanici e agricoltori italiani in occasione dell'assemblea nazionale in programma il 10 e 11 maggio a Grosseto

Info aziende
x8680-vt-drivegiallo.jpg

McCormick X8.680 VT-Drive in livrea gialla
Fonte foto: Argo Tractors SpA

Venerdì 10 e sabato 11 maggio presso presso l’Hotel Fattoria la Principina di Grosseto il Cai chiama a raccolta tutti gli esponenti provinciali per approvare il bilancio, oltre a tracciare le linee guida e una pianificazione puntuale.

Nella due giorni di lavoro è previsto l’intervento di Mario Danieli, country manager Italia di Argo Tractors. Danieli ha il compito di illustrare i valori e la mission della casa costruttrice che negli ultimi anni ha indirizzato gli investimenti nello sviluppo di prodotti di alta potenza con tecnologie innovative per permettere un’agricoltura di precisione e di qualità, lasciando comunque l’uomo sempre al centro di tutti i progetti.

In occasione dell’assemblea nazionale sarà presentato l'accordo raggiunto lo scorso marzo tra Cai e Argo Tractors. "Abbiamo stipulato una convenzione - commenta Danieli - che garantisce, all’acquisto di un trattore, un bonus da utilizzare sull’acquisto di ricambi originali. L’obiettivo è fornire agli agromeccanici gli strumenti più idonei e tecnologicamente avanzati, per affrontare al meglio il proprio lavoro, in modo efficace e con una maggiore attenzione alla sicurezza”.

A rappresentare McCormick saranno esposti alcuni modelli, tra cui l’X8.680 VT-Drive da 310 cavalli in livrea gialla, riferimento mondiale per tecnologia user friendly, potenza, affidabilità e comfort affiancato dall'X6.440 VT-Drive, sempre in veste gialla, ideato per creare una gamma di media potenza ampiamente personalizzabili e rispondere concretamente alle vere esigenze di ogni azienda agricola. Nella più classica livrea rossa, sarà l’X7.690 P6-Drive, espressione di design, comfort e prestazioni da fuoriclasse. 
 
X7.690 P6 Drive
McCormick X7.690 P6 Drive in campo

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 206.639 persone iscritte!