Berti, novità e restyling a Eima 2014

Anteprima assoluta la trinciatice Mini/Rev. Rinnovate le gamme Picker e i trinciargini modelli TA/M e TA/MI

Info aziende
Questo articolo è stato pubblicato oltre 4 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

pickercapertura.jpg

Restyling della gamma Picker di Berti
Fonte foto: Berti Macchine Agricole

Da Berti Macchine Agricole per Eima 2014, nuovi modelli ma anche nuove versioni di modelli noti al mercato.

Nel panorama delle piccole trinciaerba, verrà presentata al pubblico la nuova versione del modello Mini, munita di un nuovo attacco spostabile meccanicamente o, su richiesta, idraulicamente e non più fisso.
Anteprima assoluta, sarà presente in fiera la versione Mini/Rev, applicabile al sollevatore anteriore o posteriore del trattore e disponibile, come la Mini,  nelle misure da 115, 125 e 145 centimetri.
Prodotta di serie con spostamento meccanico e scatola ingranaggi con albero passante, è disponibile a richiesta con spostamento idraulico e slitte. Sia la Mini che la Mini/Rev richiedono potenze da 12 a 25 cavalli.


La kermesse bolognese sarà anche l’occasione per presentare al pubblico il completo restyling della gamma Picker, composta da una serie di modelli utili alla trinciatura di sarmenti di vigneto, frutteto, uliveto e materiale legnoso con diametro compreso tra i 4 e i 12 centimetri. Le potenze richieste vanno da 35 a 140 cavalli.

Suddivisa in due gruppi, senza contenitore nei modelli Picker/L, Picker e Picker/F o con contenitore nelle versioni Picker LC,C, Kargo e R, la gamma presenta, tra le novità, l’equipaggiamento di serie dei modelli Picker, Picker L e C con tenditori automatici per le cinghie e lamine convogliatrici.
Per la versione C con contenitore, è stata maggiorata l’altezza di scarico.

Il restyling ha interessato anche la gamma dei trinciargini modelli TA/M e TA/MI.
Applicabili posteriormente e lateralmente a trattori da 50 a 90 cavalli, queste due trinciatrici multiuso hanno riscosso un notevole successo anche presso enti pubblici, contoterzisti e manutentori del verde in genere.

La nuova versione, prevede la presenza di un nuovo rotore rinforzato e la disponibilità della macchina anche nella misura di lavoro di 200 centimetri che va ad aggiungersi alle misure esistenti da 145, 160 e 180 centimetri.
A richiesta è possibile dotare la macchina di diversi accessori come il sistema Antishock Berti, il kit di slitte antiusura e l’albero cardanico doppio omocinetico.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 196.856 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner