Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini

Olivicoltura: +Europa, valore, opportunità

Appuntamento a Viterbo, venerdì 15 giugno, a partire dalle 10.00

olivo-oliva-produzione-olio-by-matteo-giusti-agronotizie.jpg

Viterbo, 15 giugno 2018
Fonte foto: Matteo Giusti - Agronotizie

Venerdì 15 giugno 20108, dalle 10.00, appuntamento a Viterbo al Chiostro della Chiesa della Trinità per capire quale sarà il futuro per l’olio extravergine d’oliva italiano, come la nuova Pac inciderà sull'olivicoltura e come si possono trasformare i problemi che affliggono il settore in opportunità, oltre a garantire più valore al prodotto. Si terrà infatti la tavola rotonda "+Europa, valore, opportunità" organizzata dal Cno, Consorzio nazionale degli olivicoltori, dalla Filiera olivicola olearia italiana, dalla Op Appo Viterbo.

Esponenti dell'olivicoltura italiana e rappresentanti del Mipaaf, delle associazioni di categoria e della politica agricola italiana e comunitaria proveranno a tracciare un quadro della situazione alla luce delle sfide che attendono il comparto.

La giornata inizierà con i saluti del presidente del Consorzio nazionale degli olivicoltori, Gennaro Sicolo, dell’assessore all’Agricoltura della Regione Lazio, Enrica Onorati, del sindaco di Viterbo, Leonardo Michelini, e del presidente di Appo Viterbo, Fabrizio Pini.

La discussione entrerà nel vivo con gli interventi di Felice Assenza, direttore generale del Mipaaf, Gino Canino, presidente Unasco, Ermanno Comegna, consulente tecnico Cno, Paolo De Castro, vicepresidente della commissione Agricoltura Ue, Paolo Mariani, presidente Fooi, Sandro Piccini, vicepresidente Cno, Giuseppe Piscopo, direttore generale Legacoop, Vasillis Pirgyotis, presidente Copa-Cogeca olio, Alessandra Pesce, referente agricoltura del Movimento 5 Stelle, Dino Scanavino, presidente Cia-agricoltori italiani, Dario Stefàno, senatore della Repubblica.

All'evento è stato invitato anche il ministro delle Politiche agricole, Gian Marco Centinaio.

In apertura dei lavori sarà proiettato il cortometraggio “Figli di madre terra”, alla presenza del regista Michele Pinto e di Francesco Martinelli, sceneggiatore e attore.

Scopri i dettagli dell'incontro "+Europa, valore, opportunità"

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner