Biofach 2016: tutto il mondo del biologico

Appuntamento a Norimberga, Germania, dal 10 al 13 febbraio 2016. Vino, olio d'oliva e vegan: a gran richiesta nel commercio e nella ristorazione. Tema chiave del congresso: Organic 3.0 - "Agire per più bio"

Questo articolo è stato pubblicato oltre 5 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

biofach-2016-300x250-fisso.jpg

Norimberga, 10-13 febbraio 2016
Fonte foto: Biofach

Dal 10 al 13 febbraio 2016 il Centro esposizioni Norimberga, in Germania, si focalizzerà sul biologico: sul quello di oggi e su quello di domani. Al Salone mondiale degli alimenti biologici, Biofach, il settore internazionale si presenterà nella sua totalità, esponendo tutto ciò che il mercato ha oggi da offrire a proposito di prodotti deliziosi, innovativi e fonte di ispirazione, nonché scambiando opinioni e visioni sul biologico del futuro. I visitatori professionali troveranno il bio di oggi agli stand degli oltre 2.400 espositori attesi (200 dei quali al Vivaness, il Salone internazionale della cosmesi naturale). Sul bio del domani, invece, si discuterà soprattutto nell'ambito del congresso incentrato sul tema Organic 3.0 – Agire per più bio. Ai segmenti del vino, dell'olio d'oliva e del vegan saranno dedicate apposite aree espositive anche nel 2016. Cook + Talk, un forum speciale per l'alimentazione fuori casa, sarà il punto d'approdo per i cuochi di professione: nel corso di conferenze e show di cucina il pubblico scoprirà qui, tra le altre cose, come impiegare in modo congruo e con successo nella ristorazione sia il vino e l'olio d'oliva biologici, sia i prodotti vegani biologici. Nel 2015 al Biofach e Vivaness si sono informati ben 44.624 visitatori professionali.

Danila Brunner, responsabile di Biofach e Vivaness: "Il settore biologico si occupa da sempre intensamente di soluzioni a 360 gradi. È proprio con questo approccio che desideriamo convincere anche i nostri clienti al Biofach. La vasta offerta di prodotti biologici certificati da tutto il globo mostra l'intera varietà proposta dal settore: dai prodotti freschi come latticini, formaggio, frutta e verdura, i prodotti secchi come cereali, legumi, noci e dolciumi fino alle bevande. Ci fa inoltre particolarmente piacere che il tema chiave del congresso, Organic 3.0, evidenzi ancora una volta con decisione come al Biofach, nonché partendo proprio dal salone leader mondiale, si dia forma al futuro del biologico!".

Top seller bio a portata di mano e di palato: olio d'oliva, vegan e vino
Sia nel commercio che nell'alimentazione fuori casa: l'olio d'oliva biologico, gli alimenti biologici vegani e il vino bio giocano un ruolo sempre maggiore. Per questa ragione Biofach dedica a questi segmenti apposite mostre speciali: oltre alle presentazioni prodotto, le degustazioni e i workshop attenderanno qui i visitatori molteplici opportunità di networking e di scambio con gli esperti.
La presentazione di un variegato ventaglio internazionale di oli d'oliva con i rispettivi produttori sarà al centro dell'Erlebniswelt Olivenöl (Pianeta olio d'oliva). Gli oli migliori riceveranno un proprio riconoscimento nel quadro del premio del pubblico Olive Oil Award: quale primo premio dell'anno, a febbraio esso segna l'inizio di stagione per la community dell'olio d'oliva biologico al suo maggiore salone su scala internazionale. I rivenditori che desiderano appassionare la loro clientela con particolari rarità e qualità di olio d'oliva troveranno qui la proposta ideale in merito.

Nell'Erlebniswelt Wein (Pianeta vino) si presenteranno al pubblico viticol­tori di tutto il mondo. Nella zona riservata alle degustazioni si potranno assaggiare sia i loro prodotti d'annata sia i vincitori del Concorso internazio­nale del vino biologico Mundus Vini Biofach. Nell'area ristorazione del forum attenderanno di essere scoperte dai visitatori mille originali combinazioni culinarie a base di vino.
La più giovane delle aree dedicate del Biofach è l'Erlebniswelt Vegan (Pianeta vegan). Nel 2016 i prodotti biologici vegani saranno al centro dell'interesse del salone leader mondiale per la terza volta. Come già nel Pianeta olio d'oliva e in quello del vino, il pubblico troverà qui molto più di una semplice esposizione di prodotti: infatti in quest'area si cucinerà, si assaggerà e si discuterà di aspetti tecnici.
 
Bio fuori casa: nella ristorazione collettiva e in quella individuale
Gli attori che operano nella ristorazione attenta alla qualità sono da tempo concordi sul fatto che, ormai, non sia più possibile immaginare né un'alimentazione fuori casa né una ristorazione collettiva e individuale senza alimenti biologici. Con Cook + Talk il Biofach 2016, supportato dal partner Bioland, offrirà già per la seconda volta un punto d'approdo tutto proprio a ristoratori e cuochi professionali.
Novità 2016: il ponte di collegamento tra Cook + Talk e i segmenti espositivi del vino, dell'olio d'oliva e del vegan. Quale vino si accompagna al meglio con quale creazione culinaria, quale olio d'oliva conferisce il tocco finale più raffinato a quale pietanza e quale piacere del palato vegano disegna un sorriso particolarmente lieto sulle labbra degli ospiti? I visitatori professionali appartenenti ai comparti dell'alimentazione fuori casa, della ristorazione collettiva e della ristorazione individuale troveranno la risposta a queste e a molte altre domande dal 10 al 13 febbraio 2016 al Salone mondiale degli alimenti biologici.
 
Maggiore congresso internazionale del biologico agisce per più bio
Ogni anno il Biofach non offre soltanto una vasta proposta internazionale di alimenti biologici, bensì anche cibo a non finire per la mente. Nel 2016, sotto il titolo conduttore Organic 3.0, il congresso si concentrerà sull'aspetto "Agire per più bio". L'ente patrocinatore internazionale del Biofach, l'Ifoam - Organics international, nonché il suo promotore nazionale, il Bund Ökologische Lebensmittelwirtschaft - Bölw (Unione tedesca degli operatori economici del settore ecologico alimentare) porranno appunto l'accento del congresso su questo tema proiettato al futuro, sposando così la linea adottata dal salone mondiale. Gli obiettivi del settore: più agricoltura ecologica e prodotti biologici pregiati in tutto il mondo

Per maggiori informazioni: www.biofach.de/en

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 256.662 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner