Mr. Fruitness arriva a Expo

Il progetto europeo del Cso racconterà l'ortofrutta di qualità

Questo articolo è stato pubblicato oltre 4 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

bruni-paolo-presidente-cso.jpg

Paolo Bruni, presidente Cso

Mr Fruitness, il supereroe della frutta e del benessere che da nove anni anima le attività di promozione della frutta in Germania, Regno Unito, Danimarca, Svezia e Polonia, arriva all’Expo, nell’area espositiva a fianco di Palazzo Italia a pochi passi dall’Albero della Vita per una settimana di eventi e presentazioni dal 4 al 10 settembre. Il Progetto Fruitness finanziato da Unione europea, Stato italiano e soci del Cso (Apo Conerpo, Alegra, Naturitalia,  Apofruit, Granfrutta Zani, Afe, Orogel, PempaCorer, Cico-Mazzoni, Made in Blu) è giunto, dopo nove anni di attività, a una visibilità importante con oltre 60 milioni di contatti utili nell’ultimo triennio nei Paesi oggetto di promozione.

E l’Expo sarà una occasione straordinaria di sintesi delle tante attività messe in campo dal progetto Fruitness in Europa e soprattutto sarà l’occasione per lanciare importanti messaggi di comunicazione sui valori del comparto ortofrutticolo italiano in Europa dal punto di vista economico/produttivo ma anche dal punto di vista occupazionale e di salvaguardia ambientale. La frutta, promossa e comunicata ad un target di giovani adulti, nel progetto Mr. Fruitness 2013/2016 è anche un grande supporto al benessere delle persone soprattutto quando al consumo di frutta si associa il movimento quotidiano attraverso una sana attività sportiva. Consumo di frutta e sport sarà quindi il filo conduttore che animerà le sette giornate di Expo con il Progetto Mr. Fruitness.

Ogni giornata sarà dedicata ad una azienda protagonista e, nell’accogliente e avveniristico spazio espositivo, saranno organizzate presentazioni di prodotti, video racconti ad altissimo impatto emozionale e, come momento clou di ogni giorno, ci sarà la consegna dei premi SuperFruitness a sei protagonisti dello sport che sono stati o sono in grado di interpretare al meglio i valori etici dell’attività fisica associati ad una alimentazione ricca di frutta e verdura.
La premiazione degli sportivi con il premio SuperFruitness, una statuetta  del supereroe della frutta realizzata con stampante 3D, vedrà la partecipazione della Gazzetta dello Sport che coordinerà gli eventi e racconterà i valori salutistici di sport e alimentazione ricca di frutta e verdura.

Con la presenza del progetto Fruitness ad Expo – dichiara Paolo Bruni presidente di Cso - si intende dare la giusta e meritata visibilità ad un settore chiave dell’agroalimentare europeo e alle sue aziende leader. La premiazione di sportivi noti con il SuperFruitness e la creazione effettiva di un legame stretto tra sport e ortofrutta ritengo saranno le idee cardine dei nostri futuri progetti in Europa. Il consumo di frutta  e l’attività sportiva – conclude Bruni - sono alleati della lunga vita e saranno proposti insieme per vincere la sfida di un aumento dei consumi in Europa che raggiunga almeno l’obiettivo minimo dei 400 gr al giorno raccomandato dall’Oms”.

 

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 197.412 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner