Agrofarmaci In&Out: cosa entra, cosa esce, cosa cambia

3 maggio 2020: formulati che arrivano, formulati che ci lasciano e modifiche di etichetta significative. Una sintesi periodica di cosa cambia fra gli agrofarmaci

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

flacone-agrofarmaci-gli-aggiornamenti-tema-caldo-dicembre-2019-fonte-image-line.jpeg

In&Out: quello che cambia nel mondo degli agrofarmaci

Decima puntata di "In&Out": giunti ormai a un passo dalla riapertura, seppur parziale, dopo il lock down totale di molte attività causa coronavirus, prosegue la serie di articoli dedicata ai formulati che entrano ed escono nei cataloghi di diverse aziende. Nel computo anche eventuali autorizzazioni in deroga.

Vediamo cosa è cambiato in questo primo scorcio di maggio, siano queste novità relative a nuovi arrivi quanto a formulati, oppure concernenti revoche o modifiche sostanziali di etichetta.

Fra le sostanze o gli agenti attivi non si contabilizza alcuna new entry rispetto al precedente aggiornamento. Pochi anche i nuovi formulati che al 3 maggio compaiono in banca dati Fitogest.
 

In: nuovi formulati a catalogo

Si ribadisce che new entry non significa necessariamente "nuove registrazioni", dato che alcuni di questi formulati riportano autorizzazioni ministeriali che possono datare diversi anni.
 
Le new entry al 3 maggio 2020:
Solo quattro le new entry quanto a formulati.

Fungicidi
A base di bromuconazolo e tebuconazolo, Arito viene proposto da Sumitomo Chemical Italia contro le principali patologie del frumento, in primi la fusariosi della spiga. Da Chemia giunge invece Metix M, antiperonosporico per la vite a base di metalaxyl e mancozeb.

Insetticidi
Da Chimiberg arriva Syneis Fly, formulato a base di spinosad. Può essere utilizzato per l controllo dei ditteri tripetidi di agrumi, olivo, pesco, susino, ciliegio e diverse altre colture. Da Corteva viene invece ottenuta l'autorizzazione in deroga per Reldan 22 Cimice asiatica, contenente clorpirifos metile. Il periodo di possibile impiego spazia dal 17 aprile al 15 agosto 2020.
 

Out: i formulati che ci lasciano

Lo scadenziario presenta 18 sifferenti dipartite. Di seguito i prodotti che andranno effettivamente persi in quanto revocati.

Revocati il primo di maggio
  • Calypso
  • Exemptor
  • Sonido
Il 15 maggio 2020 sarà l'ultima data valida per la commercializzazione per Curzeb WG, prodotto revocato il 15/11/2019.

Revocati il 1/11/2019, avranno il loro ultimo impiego possibile il 20 maggio 2020:
  • Chloroflash
  • Clortosip 500 Sc
  • Cymonil
  • Cypronil
  • Folio Gold 537,5 Sc
  • Galileo Star
  • Proceed
  • Visclor
Il 31 maggio 2020 avranno l'ultima data per la commercializzazione i seguenti prodotti, revocati il 1/12/2019:
  • Agrigolf
  • Grolen
  • Risciò 50 Wp
  • Rizolex 10 Ps
  • Rizolex 50 Pb
  • Rizolex Fiori
  • Rizosol 50 


Cosa cambia in chi resta

Le informazioni che seguono sono relative alle "comunicazioni obbligatorie" inviate periodicamente dalle aziende produttrici che afferiscono al sistema SDS-OnDemand® per la distribuzione e l'aggiornamento delle schede di sicurezza.

Biogard comunica che Helicovex, a base della s.a. Helicoverpa armigera nucleopoliedrovirus, ha ottenuto l'autorizzazione in deroga su cece, lenticchia e altre leguminose da granella contro Nottua gialla. L'impiego sarà possibile dal 9 aprile al 6 agosto 2020.

Scomrid di Certis Europe, a base di imazalil, a partire dal 16/04/2020, avrà nuovi LMR e l'intervallo di sicurezza è stato fissato ad un giorno contro lo zero precedentemente autorizzato.

Corteva comunica la proroga autorizzativa dei suoi formulati Executive ed Executive Gold, a base di rimsulfuron, al 30 Aprile 2021.

A base di olio essenziale di arancio dolce, Limocide, distribuito da Manica, è stato autorizzato in deroga dal 9 aprile al 6 agosto 2020 contro la ticchiolatura di melo e pero. Il rameico Poltiglia 20 WG Green, distribuito anch'esso da Manica, è stato autorizzato in deroga dal 6 aprile al 3 agosto 2020 contro Septoria e Puccinia del frumento.

Biolid Up PFnPE, ,3Logy PFnPE, Applaud PLUS PFnPE, Epik SL PFnPE, Oikos PFnPE, Rebel TOP PFnPE e Vitene Triplo R PFnPE: Sipcam Italia comunica che il termine per la commercializzazione e l’utilizzo dei prodotti, già consentiti per l'uso non professionale, è stato posticipato dal 2 maggio 2020 al 2 novembre 2021.

Da Syngenta: a partire dal 14 aprile e per 120 giorni Apron XL, a base di metalaxil-m, ottiene la registrazione di emergenza per impiego per la concia delle sementi di carota, cetriolo, brassicacee, bietola da costa e da foglia, lattughe e insalate, erbe fresche, cipolla e cocomero per il controllo di Pythium sp. e Peronospora sp. Medesima finistra temporale per Wakil XL, contenente fludioxonil, metalaxil-m e cymoxanil, che ottiene la registrazione di emergenza per impiego per la concia delle sementi di fagiolo per il controllo di Antracnosi, Botrite, Fusariosi, Peronospora e Marciume del Colletto.

Da Upl: a far data dal 20 Aprile 2020 Cliophar 600 SL, a base di clopiralid, non potrà più essere utilizzato su cavolfiore.

Corteva: Kerb 80 EDF, erbicida a base di propizamide, è stata autorizzata per un periodo di 120 giorni, dal 21 aprile 2020 al 18 agosto 2020, su baby leaf di lattuga, cicorino e valerianella.
Disclaimer:
i seguenti articoli intendono fornire una panoramica periodica di ciò che è cambiato in banca dati Fitogest nelle ultime settimane. Per avere specifici dettagli su ogni modifica è però consigliabile attivare il servizio Fitogest+, il quale dà accesso a una serie di informazioni più approfondite e permette ricerche più raffinate in banca dati.
  • quali fonti sono state utilizzate le pagine relative agli ultimi preparati in commercio, le ultime sostanze attive, lo scadenzario (per utenti Fitogest+), come pure le mail di aggiornamento fornite settimanalmente dal servizio SDS-OnDemand® in cui sono contenute le "comunicazioni obbligatorie" delle aziende;
  • criteri per le novità: gli utenti di Image Line potranno trovare i prodotti che da poco risultano a catalogo delle diverse aziende distributrici, il che non equivale a "nuove registrazioni". Possono infatti essere formulati pre-esistenti, ma che non risultavano precedentemente "a catalogo" su Fitogest per quella data azienda;
  • se vi sono formulati i cui Decreti autorizzativi non sono stati ancora inviati a Image Line per l'inserimento in banca dati, questi non possono essere citati nei presenti articoli;
  • attenzione: la commercializzazione e l'uso dei singoli formulati richiedono sempre la coerenza dell'etichetta con quanto stabilito dalla normativa: si ricorda quindi che prima di ogni vendita o utilizzo in campo è preciso dovere della rivendita e dell'utilizzatore verificare la correttezza dei contenuti dell'etichetta riportata sulle confezioni, incluse le eventuali modifiche subentrate nel frattempo.

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Agronotizie

Autore:

Tag: agrofarmaci fungicidi insetticidi erbicidi

Temi caldi: Agrofarmaci: gli aggiornamenti