L'America Latina guarda al biocontrollo

Organizzata da New Ag International, la seconda edizione del Biocontrol Latam si è tenuta in Colombia e ha sottolineato l'importanza del settore in Sud America

agricoltura-biologica-coltivazioni-biologiche-campo-by-asferico-fotolia-750.jpeg

I consumatori non vogliono residui chimici sul cibo che consumano
Fonte foto: © asferico - Fotolia

Si è svolta a Medellín, in Colombia, la seconda edizione di Biocontrol Latam, l'evento internazionale sul biocontrollo in America Latina organizzato da New AG International e in collaborazione con 2B Monthly, IBMA e Asobiocol.

Dal 14 al 16 novembre 2018, più di 350 delegati provenienti da tutto il mondo hanno parlato di investimenti, regolamentazione, produzione e formulazione sottolineando l'importanza dell'industria del biocontrollo in America Latina.
Considerando che le colture coltivate in Sud America si sono ben adattate all'uso del biocontrollo, si prevede che la crescita nel settore, per il quinquennio 2020-2025, sarà di circa +18%.

I prodotti di biocontrollo rappresentano solo il 5% del mercato globale della protezione delle colture. Nonostante questo, il settore del biocontrollo costituisce il 17% del mercato ortofrutticolo guidato dai consumatori che non vogliono residui chimici sul cibo che consumano.

Scarica l'articolo completo pubblicato su New Ag International in inglese o in spagnolo
Concorre all'organizzazione dell'evento Ibma America, l'associazione internazionale di produttori di biocontrollo.
La parte italiana raccoglie i principali leader dell'agrochimica nazionale come Biogard, divisione di Cbc Europe e Xeda Italia, partner anche del network di Image Line.

AgroNotizie è stata media partner dell'evento

Fonte: Agronotizie

Autore: I C

Tag: biologico fungicidi difesa residui