Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini

L'innovazione a portata di mano

Grazie all'evento itinerante Syngenta in campo 2018 sarà possibile toccare con mano le molte innovazioni disponibili in agricoltura

Info aziende
syngenta-in-campo-fonte-syngenta.jpg

Al via l'edizione 2018 di Syngenta in campo

Agricoltori, ma anche tecnici, enti ufficiali e distributori. Questi gli interlocutori cui Syngenta dedica per il sesto anno consecutivo una serie di incontri declinati in quattro iniziative itineranti dedicate a cereali, mais, vite e colture orticole.
 
Sulla scia di un successo che si continua a confermare dal 2013, prima edizione dell'iniziativa, Syngenta propone infatti anche per il 2018 la sua kermesse "Syngenta in Campo", la quale si snoderà su più di 40 appuntamenti dislocati su tutto il territorio nazionale.
 

Soluzioni integrate come risposta

Confermato il modulo basato su quattro differenti piattaforme colturali, tutte dedicate a settori produttivi strategici per il panorama agricolo nazionale e per il made in Italy:
  • CerealPlus Tour, nella versione #InnovaTour 2018, che si ripromette di portare direttamente a casa dei cerealicoltori soluzioni innovative che vanno dalle sementi ai Protocolli di coltivazione, dai servizi ai progetti di filiera, con un unico grande obiettivo: produrre qualità in quantità.
  • Orticoltura&Valore RoadShow, eventi nati per fare toccare con mano le novità più recenti e per mettere gli orticoltori italiani nelle condizioni di meglio rispondere alle richieste dei mercati domestici e internazionali, valorizzando tipicità e made in Italy. Un pacchetto di soluzioni che integrano genetica d'avanguardia, agrofarmaci, protocolli di filiera e programmi di coltivazione con le più moderne tecniche agronomiche.
  • GrapeField tour, una serie di appuntamenti con l'innovazione in viticoltura che si snodano tra programmi per la protezione del vigneto da funghi e insetti, grazie ad agrofarmaci anche di nuova concezione, ma basati anche su protocolli di produzione atti a operare con successo sul mercato internazionale del vino (Grape quality agreement), nonché su metodiche digitali per il supporto decisionale dell'imprenditore agricolo.
  • Mais in Italy Days, ovvero momenti dedicati alla presa di contatto con le novità di settore e con le più recenti tecnologie specificatamente messe a punto da Syngenta per ciascuna delle diverse destinazioni d'uso del mais (granella, trinciato e pastone), allo scopo di sostenere la competitività delle aziende maidicole italiane, unendo produttività, efficienza e sostenibilità economica, sociale e ambientale. 
 

Agricoltore e filiera sempre al centro dell'attenzione

Pur nelle significative novità che ogni anno caratterizzano ciascuna delle quattro iniziative, gli obiettivi fondamentali rimangono sempre gli stessi: da un lato dare la possibilità ai partecipanti di toccare con mano la continua evoluzione dell'offerta tecnologica di Syngenta, confrontandosi con personale tecnico altamente specializzato. Dall'altro cogliere l'opportunità per lo staff Syngenta di dialogare con il mondo tecnico e produttivo italiano rappresentativo delle più importanti filiere produttive, ricavandone richieste e spunti cui cercare di dare risposte adeguate.
 

Sostenibilità 4D per l'agricoltura intensiva

Non solo genetica e agrofarmaci nelle tappe di Syngenta in campo 2018. Elemento integrante dell'offerta Syngenta sarà la divulgazione di un modello di sostenibilità a quattro dimensioni (Interra farm®) che, attraverso la costante collaborazione di tutte le istituzioni e grazie all'utilizzo profittevole di tecnologie e conoscenze innovative, genera comportamenti virtuosi a tutela di utilizzatori, consumatori e ambiente.

A tal fine i partecipanti agli incontri Syngenta potranno valutare di persona alcuni strumenti concreti come per esempio le strutture Heliosec®, piazzole appositamente attrezzate per contrastare l'inquinamento puntiforme attraverso la raccolta delle acque di risulta dei trattamenti fitosanitari. Oppure i vantaggi offerti da Operation Pollinator®, ideata da Syngenta per gestire al meglio i margini di campo multifunzionali che fungono da serbatoi di nettare e polline, ma anche come aree rifugio per la fauna così come mitigare i fenomeni di ruscellamento superficiale costituendo nel contempo una fascia di rispetto dai corsi d'acqua. Infine, risultano di estremo interesse anche le linee Guida e i dispositivi di protezione per l'uso sicuro degli agrofarmaci.

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 17 maggio a 139.528 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy