S-Fleet e MySteyr: la gestione dati diventa easy

Il sistema telematico ora disponibile sui trattori dal Kompakt S al Terrus CVT invia dati a un portale web di facile accesso. Per un controllo della flotta e dell'azienda ancora più efficiente

steyr-telemetria-sfleet-2021.jpg

Trattrici sempre sott'occhio con il sistema Steyr S-Fleet
Fonte foto: Steyr

Le imprese agricole possono fare un balzo in avanti sul fronte della connettività. Come? Usando il sistema telematico S-Fleet e il portale online dedicato MySteyr., lanciati di recente da Steyr. Le due novità permettono di gestire meglio i dati e di aumentare l'efficienza operativa in diversi modi.

"Con S-Fleet e MySteyr i nostri clienti hanno ora accesso a una tecnologia innovativa che incrementa la produttività" afferma Peter Friis, head of commercial operations di Steyr per l'Europa. "Le nuove funzionalità garantiscono risparmi significativi in termini di tempo e fattori produttivi, con conseguenti effetti positivi sui profitti".

S-Fleet per tutti

Il sistema di telemetria per lo scambio wireless di dati è proposto sulle serie del marchio dalla Kompakt S da 58-65 cavalli alla nuova Terrus CVT da 250-313 cavalli ed è disponibile anche per le macchine o le gamme più datate.

Per sfruttare appieno le potenzialità di un trattore con S-Fleet, il proprietario deve solo creare un account sul sito MySteyr e registrare il mezzo. A questo punto, l'utente può accedere ai dati sul trattore raccolti in tempo reale o memorizzati usando l'app per smartphone o tablet S-Fleet o l'omonimo portale telematico su MySteyr che consente la gestione online del parco macchine e l'analisi più dettagliata delle informazioni per pianificare le attività.

Portale telematico S-Fleet accessibile dal sito web MySteyr
Portale telematico S-Fleet accessibile dal sito web MySteyr

MySteyr, un mondo di possibilità

Oltre a fornire un gateway per i dati telematici di S-Fleet, MySteyr offre ai responsabili aziendali una panoramica della flotta, con la possibilità di modificare i dati relativi ai singoli trattori. Inoltre, previa autorizzazione dei clienti, permette ai concessionari di visualizzare le informazioni di base sul veicolo come la marca, il modello e il numero di serie.

Prossimamente i proprietari di trattori di nuova generazione potranno anche scegliere se rendere i dati telematici di S-Fleet accessibili ai rivenditori di fiducia tramite il portale MySteyr.

Occhi sempre vigili sulla flotta

Mediante l'app o il portale S-Fleet, i gestori del parco macchine possono monitorare lo stato dei trattori e l'avanzamento dei lavori in tempo reale, nonché automatizzare i processi chiave. Il rilievo dello stato corrente di un mezzo è possibile indipendentemente dal fatto che sia spento o acceso, al lavoro in campo o in trasferimento su strada. Inoltre, la pagina dei dettagli del veicolo contiene le informazioni riguardanti il macchinario negli ultimi sette giorni.

La scheda "avvisi" visualizza allarmi che - generati dal terminale del trattore - possono essere filtrati in base alla gravità e contengono una breve descrizione del problema. Gli avvisi sono utilizzabili per creare report di dati macchina per un periodo fino a due anni. Compatibile con più formati, la scheda "azienda agricola" mostra tutti i dati agronomici che possono essere trasferiti in modalità wireless o con chiavetta Usb, consentendo anche di inviare file (mappe dei confini o di prescrizione) al trattore.

Infine, con il portale S-Fleet è possibile generare rapidamente rapporti tramite la funzione Vista campo o quella di creazione report. La prima funzionalità aiuta a generare mappe del raccolto o del suolo, mentre la seconda fornisce un breve riepilogo delle attività svolte in un appezzamento.