Master di primo livello in agricoltura di precisione, presentazione online

Il prossimo 3 febbraio alle 10.00 si terrà in streaming l'evento di lancio della terza edizione del master offerto dall'Università della Tuscia

agricoltura-di-precisione-ott-2020-fonte-universita-della-tuscia.png

La presentazione del Master si terrà mercoledì 3 febbraio alle 10.00

Razionalizzare le pratiche agricole, migliorare l'efficienza e ridurre lo spreco di risorse, l'impatto ambientale e i costi. Questi sono gli obiettivi dell'agricoltura di precisione e digitale che si sta sempre più diffondendo in Italia. E' quindi sempre più necessario formare esperti e tecnici in grado di operare in questo settore, con competenze multidisciplinari, che conoscano le tecnologie e i loro principi applicativi. Da questa esigenza nasce il Master in agricoltura di precisione offerto dall'Università della Tuscia, che sarà presentato mercoledì 3 febbraio 2021 in live streaming alle 10.00.

Il Master è realizzato in collaborazione con le Università di Firenze, Padova, Teramo e Salerno, il Consiglio nazionale delle ricerche, Cnr, e il Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria, Crea. Image Line è sponsor del master, insieme a Birra Peroni e Sia, Società italiana di agronomia. IBF è partner e sede principale delle esercitazioni in campo che si svolgeranno presso l'azienda di Bonifiche Ferraresi a Jolanda di Savoia (Ferrara), la più grande azienda agricola d'Italia.

In occasione dell'evento di lancio, dopo i saluti di Stefano Ubertini, rettore dell'Università della Tuscia e di Nicola Lacetera, direttore del dipartimento di scienze agrarie, Dafne, dello stesso ateneo, seguirà l'intervento del coordinatore delle precedenti edizioni del Master in agricoltura di precisione, Michele Pisante dell'Università di Teramo, intitolato "Il Master in agricoltura di precisione, un percorso concreto per competenze emergenti e sfidanti".

Con Michele Perniola dell'Università della Basilicata e presidente della Società italiana di agronomia, Sia, si parlerà de "Il ruolo della ricerca per la sostenibilità dei sistemi agricoli", mentre Francesco Pugliese di IBF Servizi Spa spiegherà "L'approccio IBF all'agricoltura di precisione".

Cristina Hananberg, sustainability manager di Birra Peroni illustrerà "Il progetto Campus Peroni", mentre con Cristiano Spadoni, business strategy manager di Image Line, focus su "Agricoltura digitale: dai dati alla conoscenza, l'esperienza di Image Line".

Sarà possibile seguire l'evento online a questo link

Per informazioni sul master visita questa pagina

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 259.089 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner