Agricoltura 4.0: BCS è pronta

C'è un nuovo alleato in campo. È il sistema 4.0 del Gruppo che risponde ai requisiti del credito di imposta e prepara i trattori BCS, Ferrari e Pasquali di gamma media e alta allo smart farming

Contenuto promosso da Bcs
bcs-trattori-sistema-40.jpg

Trattrici BCS, controllabili da remoto grazie all'innovativo sistema 4.0
Fonte foto: Bcs Group

Essere costantemente all'avanguardia per sostenere i propri clienti impegnati in nuove sfide è, da sempre, la visione di BCS che continua ad investire in ricerca e sviluppo di soluzioni avanzate in ambito tecnologico. Dunque, oggi il Gruppo risponde alla sfida dell'agricoltura 4.0 - grande opportunità per le aziende più lungimiranti del settore - con un innovativo sistema messo a punto dalla sua divisione R&D.

Composto da una centralina elettronica "made in BCS" con scheda Sim, antenna Gps, tool per l'accesso ad un portale web, il sistema 4.0 permette alla migliore componentistica hardware e software di interfacciarsi con la tecnologia già installata sui trattori BCS, Ferrari, Pasquali di gamma media e alta, offrendo una soluzione perfettamente integrata sui mezzi e pienamente conforme ai requisiti per l'accesso al beneficio fiscale del 40% previsto dal credito di imposta.
 
Ottimale gestione del trattore con il sistema BCS per l'agricoltura 4.0
Ottimale gestione del trattore con il sistema BCS per l'agricoltura 4.0

Grazie al sistema 4.0, gli operatori possono connettersi in remoto al trattore da Pc, smartphone o tablet. In particolare, possono visualizzare i dati anagrafici e la posizione del macchinario attraverso il portale e le mappe web, monitorare i parametri di funzionamento (consumo di carburante, temperatura dei liquidi, giri del motore, livello della batteria), tracciare e registrare i passaggi in campo, nonché controllare a distanza alcune funzioni. Simile ai dispositivi di agricoltura di precisione, il sistema vanta funzionalità di geofencing che sono di aiuto nella gestione delle operazioni in campo.

Inoltre, la soluzione di telemetria fornisce dati utili per passare dalla manutenzione ordinaria della trattrice a quella preventiva, che in futuro si trasformerà in manutenzione predittiva: la macchina stessa comunicherà con piattaforme digitali, segnalando all'utente eventuali anomalie.

Da segnalare che la casa di Abbiategrasso supporta i clienti offrendo servizi di formazione telefonica sull'uso del sistema e assistenza dedicata. Personale interno altamente qualificato risponde ad ogni dubbio degli operatori per telefono o per e-mail.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 240.062 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner