Consociazione: arma vincente nel mais con Pöttinger

Aerosem con PCS, attrezzatura concepita dal brand austriaco per seminare mais e colture consociate, costituisce una possibile soluzione all'erosione e al degrado dei terreni maisicoli

Contenuto promosso da Poettinger Italia, Pottinger Maschinenfabrik
Questo articolo è stato pubblicato oltre 3 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

pottinger-aerosem-3002.jpg

Pöttinger Aerosem 3002 ADD, dotata di tecnologia PCS
Fonte foto: Pöttinger

Le piogge intense, frequenti in questo periodo dell'anno, possono causare lisciviazione dei nitrati, presenza di antiparassitari nelle acque superficiali e, soprattutto, l'erosione e la perdita di humus del suolo negli appezzamenti delle aziende maidicole, che quindi devono sostenere spese superflue per risolvere l'eventuale riduzione delle rese colturali.
A conoscenza di tali problematiche, Pöttinger propone agli agricoltori Aerosem, seminatrice pluripremiata per la semina di colture consociate con il mais.
 

Colture consociate vs erosione: 1-0

Attraverso una serie di test condotti in collaborazione con l'Università belga UCL, l'azienda di Grieskirchen è riuscita a capire quale sia il rapporto ottimale tra i tassi di semina delle companion crops e quelli della coltura primaria per ottenere un bilanciamento perfetto tra la riduzione dell'erosione e l'aumento delle rese.

Essenziale, secondo Pöttinger, che la semina delle colture consociate avvenga in contemporanea con il mais in una singola passata. In tal modo la rapida germinazione delle prime, seguita da un pronto sviluppo, protegge efficacemente dall'erosione. Con il passare del tempo, la pianta di mais supera in altezza le consociate, che continuano comunque a disporre di luce sufficiente per crescere e assicurare la protezione del suolo.
E' poi fondamentale che le companion crops abbiano attecchito bene quando si eseguono le prime applicazioni di fitosanitari sul mais: solo così saranno in grado di resistere ai trattamenti.
 
Semina di mais con companion crops, eseguita da Pöttinger Aerosem con PCS


Pöttinger Aerosem: seminatrice universale

Capace di raggiungere questi importanti traguardi di tutela del suolo nella semina del mais, la seminatrice pneumatica semiportata Aerosem - proposta dalla casa costruttrice austriaca con l'innovativa tecnologia Precision Combi Seeding PCS - coniuga in un'unica macchina i vantaggi della PCS e del sistema pneumatico, offrendo inoltre evidenti vantaggi economici.

Contraddistinta da un massimo di dieci elementi di semina e da uno spazio interfila di 37,5 o 75 centimetri (12,5 centimetri sulla versione Aerosem ADD), la seminatrice pneumatica Pöttinger possiede una tramoggia dotata di sensori di livello e divisa in due segmenti - uno per la semina di precisione e uno destinato al fertilizzante o alle companion crops - per seminare e fertilizzare.
Il passaggio da semina normale a semina di precisione si effettua agendo sul divisorio tra i due segmenti, mentre la distribuzione del fertilizzante è eseguita da un sistema di misurazione standard con un adattatore per la testina di distribuzione.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 244.692 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner