Trelleborg alla conquista degli Stati Uniti

Il nuovo stabilimento, inaugurato lo scorso gennaio dal Gruppo svedese e situato in South Carolina, è destinato alla produzione di pneumatici agricoli

Info aziende
Questo articolo è stato pubblicato oltre 3 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

trelleborg.jpg

L'inaugurazione del nuovo sito produttivo Trelleborg in South Carolina
Fonte foto: Trelleborg

E' la prima volta che Trelleborg, azienda leader mondiale tra i produttori di pneumatici presente in oltre 40 Paesi, apre uno stabilimento negli Stati Uniti dedicato alla produzione di pneumatici radiali premium per macchinari agricoli.
Il taglio del nastro per la nuova fabbrica, sorta a Spartanburg, in South Carolina, è avvenuto lo scorso 27 gennaio.

Grazie ad un investimento da 50 milioni di dollari, lo stabilimento che raggiunge una superficie produttiva di 40 mila metri quadrati, permetterà al Gruppo l'ulteriore sviluppo sul mercato americano e l'assunzione di 150 addetti entro il 2018.

E' un grande onore per noi inaugurare il nuovo stabilimento Trelleborg negli Stati Uniti" ha dichiarato Paolo Pompei, presidente agricultural forestry tires per Trelleborg Wheel Systems.
All'inaugurazione hanno partecipato numerosi ospiti internazionali, tra cui i rappresentanti delle principali case costruttrici di trattori, Niki Haley, governatore del South Carolina, Ulf Berghult, direttore finanziario Trelleborg AB e Maurizio Vischi, presidente di Trelleborg Wheel Systems.
 

Maurizio Vischi, presidente di Trelleborg Wheel Systems
 
Il Nord America, essendo uno dei maggiori mercati agricoli del mondo e presentando una richiesta crescente di pneumatici extra large ad uso agricolo, ci attira molto" ha affermato il management di Trelleborg, che, pur vendendo già i propri prodotti negli Stati Uniti e in Canada, ha visto la possibilità di produrre in loco come un'occasione per incrementare la competitività e consolidare la presenza del Gruppo.

Gli Usa costituiscono, infatti, il mercato più grande per l'azienda che, con 2 mila addetti, nel 2014 ha registrato vendite al netto di circa 730 milioni di dollari. Lo stabilimento di produzione appena inaugurato completa la rete di uffici commerciali e siti di produzione nel Paese.
Tra i prodotti venduti in Nord America, si riscontrano tessuti tecnici, tappetini gommati, profili sigillanti, antivibranti industriali, pipe, tecnologie applicate, equipaggiamenti off-shore, soluzioni per la marina e sigillanti, pneumatici agricoli e industriali.

Il nuovo sito, in ottima posizione e dotato di mezzi all’avanguardia, permetterà a Trelleborg di sviluppare ulteriormente le collaborazioni esistenti con i più importanti produttori e distributori di macchine agricole e di trasferire più facilmente tecnologia da una parte all’altra del mondo.

Sebbene la produzione di pneumatici sia stata avviata alla fine del 2015, la fabbrica non può ancora contare su tutta l’attrezzatura, che sarà installata entro il 2018, al fine di soddisfare tutte le richieste dei produttori, dealer e professionisti del settore nella regione. Nel frattempo, il Gruppo ha previsto visite guidate alla fabbrica di Spartanburg per i clienti interessati.
 

Il primo pneumatico agricolo prodotto nel nuovo stabilimento americano di Trelleborg

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 207.876 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner