G7 Farmnavigator, l'agricoltura intelligente made in Italy

Con guida automatica e controllo automatico delle sezioni, il nuovo navigatore nasce dalla collaborazione di AvMap e SatconSystem. Sarà presente a Eima 2014

Info aziende
Questo articolo è stato pubblicato oltre 5 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

g7farmnavigatorautosteeringit.jpg

Nuovo G7 Farmnavigator
Fonte foto: AvMap

AvMap, multinazionale operante dal 1994  a livello mondiale nel mercato della navigazione satellitare, presenta in occasione di Eima 2014il nuovo navigatore per l’agricoltura intelligente G7 Farmnavigator funzionale alla guida parallela, guida automatica e al controllo automatico delle sezioni.

Nato dalla collaborazione tra AvMap  e SatconSystem, azienda tedesca specializzata in prodotti per l'agricoltura di precisione, G7 Farmnavigator è un display per l’agricoltura di precisione di alta qualità.

"Dopo il successo di G6 Farmnavigator in Europa e in Brasile - ha spiegato Simone Lazzarini AD di AvMap - si amplia la gamma di prodotti ‘Farmnavigator’ con una soluzione completa ma collocata su una fascia di prezzo concorrenziale.

Abbiamo stretto collaborazioni con aziende Italiane ed estere leader del settore dei macchinari agricoli per offrire compatibilità con controller e strumenti professionali; G7 Farmnavigator rappresenta una guida all'agricoltura intelligente scalabile e alla portata di aziende agricole di diverse dimensioni
".



Lo schermo da 7” ad alta definizione con 16 milioni di colori è brillante e sempre visibile alla luce diretta del sole.
G7 Farmnavigator è potente ma compatto e leggero, pesa 640 grammi, facile da installare grazie alla speciale staffa alimentata.

A prova di polvere e acqua, può essere usato su trattori senza cabina. Il software di G7 Farmnavigator è stato studiato per facilitare il più possibile il lavoro dell’operatore, offrendo una varietà di funzioni utilissime, con un’interfaccia molto semplice e immediata.

G7 Farmnavigator permette di :
- M
appare il campo e misurando il perimetro viene calcolata l'area e salvata la posizione di eventuali ostacoli o punti di prelievo campioni.  Il database dei campi viene salvato in formato esportabile su Google Earth.

- Seguire le indicazioni per la guida parallela; con impostazione facile delle linee guida si ottengono indicazioni di guida seguendo il cursore intelligente. La funzione Nudge inoltre permette di spostare la posizione delle linee guida per compensare la deriva GPS.

Controllare le Sezioni della barra spruzzatrice. Viene creato un profilo per ogni strumento e attività per esempio semina, fertilizzazione, trattamenti con nebulizzazione. Impostando la larghezza di lavoro, il numero delle sezioni e la loro larghezza, si ottengono indicazioni precise per il controllo manuale delle sezioni.

 - Gestire le missioni o lavori che vengono salvati in un database esportabile in formato Google Earth dove sono incluse le note del conducente, il tempo totale di lavorazione, l’area lavorata, il profilo dell'attrezzo ecc.
     
Grazie alla presenza di estensioni, oltre alle funzioni di base, sono disponibili una serie di accessori che possono essere aggiunti in qualsiasi momento.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 206.907 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner