Gallignani e Kverneland: Santa Alleanza

Gallignani e Kverneland saldano un'alleanza strategica nel settore delle presse imballatrici e degli avvolgitori

Info aziende
Questo articolo è stato pubblicato oltre 9 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

Gallignani-Kverneland-loghi.jpg

Accordo di partnership tra Gallignani e Kverneland

Se non si segue l'onda si rischia di esserne travolti. E così numerosi accorpamenti e alleanze, spin-off e divorzi, hanno spesso contrassegnato i mercati della meccanizzazione agricola. Prima dell'estate era sopraggiunta la separazione di Gallignani da Fella, facente capo a Laverda, che a sua volta appartiene per metà ad AGCO e per metà al Gruppo Argo. Dopo l'estate, evidentemente, non si cambia solo guardaroba, ma anche alleati: al fianco di Gallignani ecco sopraggiungere Kverneland, le cui strategie sulle rotoimballatrici, altrettanto evidentemente, si stanno evolvendo in direzioni nuove. Forse, l'acquisizione dello stabilimento Vicon di Geldrop da parte di Kuhn ha sollecitato il gruppo scandinavo a trovare alleanze in qualche modo alternative all'assetto passato.

La neonata alleanza tra Gallignani e Kverneland ha ben precisi obiettivi, dal momento che i due partner cercheranno di capitalizzare la loro complementarietà e di realizzare sinergie nello sviluppo del prodotto, nella produzione, nelle vendite e nella distribuzione.
In base all’accordo raggiunto, Gallignani fornirà a Kverneland una gamma completa di imballatrici e avvolgitori per tutto il mercato mondiale. Tali prodotti saranno distribuiti con i marchi Vicon e Kverneland. I prodotti Gallignani, nel marchio originale, saranno disponibili attraverso la rete di vendita del costruttore italiano, tranne che per i Paesi ove è stata assegnata a Kverneland  la distribuzione in esclusiva. Le parti hanno inoltre concordato di fornire immediatamente specifiche informazioni a ogni singolo mercato riguardo il futuro approccio distributivo, il marchio e le attività di marketing da attuare localmente.
Tale accordo, di carattere strategico, permetterà alla Gallignani uno sviluppo dell’attività nel medio periodo che porterà ad un considerevole aumento dei propri volumi produttivi. Risulta pertanto premiata la politica di forti investimenti mirati al rinnovo della gamma prodotto e contemporaneamente alla completa riorganizzazione produttiva attuata con l’adozione della filosofia “Lean Production”, che consente all’azienda di essere maggiormente flessibile, aumentando nel contempo l’efficienza complessiva.

 

Il curriculum dei due partner


Gallignani SpA è specializzata da 88 anni nella costruzione di macchine agricole nel settore della raccolta, imballaggio e avvolgitura di balle cilindriche e prismatiche. Lo stabilimento di produzione, inaugurato nel 1999, si estende su una superficie di 10 ettari di cui 3,5 coperti ed applica i più avanzati sistemi produttivi. L’elevato contenuto tecnologico e l'affidabilità sono le caratteristiche distintive del successo della Gallignani. Oggi l'azienda vende la sua gamma di presse a balle prismatiche, rotopresse e avvolgitori in tutto il mondo esportando l'80% della sua produzione in oltre 70 paesi.


Kverneland Group (Kverneland ASA - OSE: KVE) è una società leader a livello internazionale nello sviluppo, produzione e distribuzione di macchine e servizi agricoli. La grande attenzione verso l'innovazione permette di offrire una gamma di prodotti unica e di massima qualità. Kverneland Group offre un ampio pacchetto di sistemi e soluzioni per i professionisti dell’agricoltura. L'offerta comprende attrezzature per la preparazione del terreno, per la semina, per la fienagione, per l’irrorazione e per la concimatura.

 

Fonte: Gallignani S.p.A.

Autore: D S

Tag: macchine agricole

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 207.681 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner