Mipaaf, contributi per la filiera olivicola

Le risorse sono destinate nella misura di 30 milioni: 10 milioni per il sostegno di investimenti in nuovi impianti e 20 milioni per il sostegno di investimenti nell'ammodernamento di impianti esistenti. A cura di Cica Bologna, Assistenza Tecnica e Servizi per lo Sviluppo delle Imprese

231 Academy CICA Bologna di 231 Academy CICA Bologna

olivo-olivicoltura-albero-prato-by-giorgio-clementi-fotolia-750.jpg

Il massimo di aiuti concedibili è quantificato in complessivi euro 25mila per impresa (Foto di archivio)
Fonte foto: © Giorgio Clementi - Fotolia

Il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali ha approvato il Decreto 23 novembre 2021 concernente "Interventi per la filiera olivicola ai sensi dell'articolo 1, comma 128, della Legge 30 dicembre 2020, n.178 che istituisce il Fondo per lo Sviluppo e il Sostegno delle Filiere Agricole, della Pesca e dell'Acquacoltura".

Potranno beneficiare del sostegno i produttori olivicoli associati ad Organizzazioni di Produttori riconosciute che, al momento della presentazione della domanda, risultano in possesso di fascicolo aziendale attivo inserito nel Sian e le cui superfici agricole siano contenute all'interno del medesimo fascicolo aziendale.

Le risorse del Fondo sono destinate, per l'anno 2021, alla filiera olivicola olearia nella misura di 30 milioni di euro, così ripartiti: 10 milioni di euro per il sostegno di investimenti in nuovi impianti; 20 milioni di euro per il sostegno di investimenti nell'ammodernamento di impianti esistenti.

Il contributo riconoscibile per ciascuna domanda è calcolato nella misura massima del 70% del massimale di spesa come risultante dagli allegati al Decreto. Il massimo di aiuti concedibili è quantificato in complessivi euro 25mila per impresa.

Entro trenta giorni dalla pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana del Decreto (avvenuta l'8 gennaio 2022), Agea stabilisce e pubblica sul proprio sito istituzionale una circolare attuativa recante le modalità per la presentazione delle domande di sostegno.



Assistenza Tecnica e Servizi per lo Sviluppo delle Imprese nei seguenti settori:
Agricoltura, Progettazione e sviluppo, Finanziamenti pubblici agevolati, Organizzazione aziendale ed Energie rinnovabili
Visita il sito internet

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: C.I.C.A. Bologna

Autore:

Tag: leggi e decreti scadenze olivicoltura mipaaf filiera

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 271.209 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner