Biofach e Vivaness 2017: 51.4531 i visitatori

Numeri record per i due saloni, dedicati agli alimenti biologici e alla cosmesi naturale, che quest'anno hanno visto la Germania come paese ispiratore e hanno ruotato attorno ai temi dell'innovazione e della responsabilità

Questo articolo è stato pubblicato oltre 4 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

olive-oil-awards-biofach-2017-fonte-biofach.jpg

Un momento della premiazione degli Olive oil awards

Nuovo record per Biofach, salone mondiale degli alimenti biologici, e Vivaness, salone internazionale della cosmesi naturale, che nel 2017 hanno registrato 51.453 visitatori professionali. A Norimberga si sono incontrati operatori da 134 paesi e hanno studiato con passione le proposte dei 2.785 espositori (259 dei quali al Vivaness) da 88 paesi e si sono lasciati ispirare dalla nazione dell'anno, la Germania. Anche il comparto ha tratto un bilancio positivo: nel 2016 i nuclei familiari tedeschi hanno speso circa il 9,9% in più in alimenti e bevande biologiche rispetto all'anno precedente. Come emerge dai dati del Bund Ökologische Lebensmittelwirtschaft, Bölw, Unione tedesca degli operatori economici del settore ecologico alimentare, il fatturato ha raggiunto i 9,48 miliardi di euro. Un numero sempre maggiore di consumatori sceglie inoltre i cosmetici naturali. Con una quota dell'8,5% e un volume pari a 1,15 miliardi di euro il mercato tedesco della cosmesi naturale è il più forte in Europa, questi gli esiti del sondaggio comune svolto da naturkosmetik konzepte, GfK, Iri, ImShealth e BioVista.

Petra Wolf, membro della direzione della NürnbergMesse ha dichiarato: "Dopo quattro giornate di fiera estremamente positive, insieme al settore guardiamo compiaciuti all'ottima atmosfera regnata nei padiglioni e ai contatti di alto pregio qualitativo ivi instaurati. Nel 2017, oltre alla nazione dell'anno Germania, hanno fornito mille ispirazioni anche il congresso Stadtlandbio (Città- Campagna-Bio) e il variegato programma svoltosi nella regione sotto il tetto di Nürnberg die biometropole (Norimberga, La metropoli del bio). Attendiamo con piacere già da oggi la prossima edizione dei due saloni e la possibilità di rivedere tutti gli attori del mercato in occasione di Biofach e Vivaness 2018".

"Espositori e pubblico entusiasti nei corridoi del Biofach hanno caratterizzato questa variegata piazza mercato internazionale. La visita di numerosi esponenti di spicco dal mondo della politica, dell'amministrazione pubblica e del corpo diplomatico hanno fatto del salone il polo centrale per il dibattito sul futuro dell'agricoltura e dell'alimentazione ecologiche. Alla fiera le aziende bio tedesche hanno potuto mettere particolarmente in risalto la loro forza innovativa e il loro contributo alla sostenibilità grazie al debutto della Germania come nazione dell'anno", questo il bilancio estremamente positivo di Felix Prinz zu Löwenstein, presidente del consiglio direttivo dell'associazione biologica vertice tedesca Bund ökologische lebensmittelwirtschaft, Bölw, Unione tedesca degli operatori economici del settore ecologico alimentare.

Impressionato dall'edizione di quest'anno dell'incontro di settore si è mostrato anche Markus Arbenz, amministratore delegato dell'Ifoam, Organics international, l'ente promotore internazionale del Biofach: "Anno record nel comparto biologico, anno record al Biofach 2017! Il salone è uno specchio eccellente dell'ottima atmosfera che regna nel comparto. Qui si mettono sul tappeto le tematiche di cui si occupano i professionisti nella produzione, nel commercio, nei servizi e nella politica e che è dato conoscere se si vuole avere successo con il biologico. Per la Germania e per il mondo intero l'agricoltura biologica è uno strumento atto al raggiungimento degli obiettivi globali dell'Onu per uno sviluppo sostenibile (Sdg), ai quali si è ufficialmente votata la stragrande maggioranza dei paesi".

Espositori e visitatori soddisfatti a Biofach e Vivaness
Dopo quattro giornate di fiera gli espositori del Salone mondiale degli alimenti biologici si sono mostrati estremamente soddisfatti. Secondo il sondaggio svolto da un istituto indipendente, l'89% dei presenti ha valutato positivamente il successo generale dell'evento. Il 93% ha elogiato la qualità degli operatori in visita allo stand ed è riuscito a raggiungere i propri gruppi di destinatari. Nel caso del 93% degli intervistati i colloqui avuti hanno portato a nuove relazioni d'affari. Di conseguenza, dati i contatti potenziali e concreti conseguiti durante la manifestazione, l'85% si attende una buona attività post fiera. In forza del riscontro favorevole l'88% degli espositori ha in progetto di partecipare di nuovo in futuro.
Per quanto concerne il pubblico il 97% si è dichiarato soddisfatto della proposta espositiva e il 94% intende tornare ancora in visita.

Informazione e networking: oltre 8.000 partecipanti al congresso
Il congresso Biofach e Vivaness ha ugualmente registrato il forte interesse di tutti gli attori del mercato. Nel 2017 ben 8.125 partecipanti si sono serviti di questo forum di settore e di conoscenze per informarsi e per fare network ai più di 120 appuntamenti. Al primo posto tra le manifestazioni proposte nel contesto della nazione dell'anno "Germania" si è collocata la presentazione della Zukunftsstrategie ökologischer landbau, Zöl, Strategia futura agricoltura ecologica, del Bundesministerium für ernährung und land- wirtschaft, Bmel, ministero federale dell’Alimentazione e dell'agricoltura, con oltre 150 presenze. Calamita di pubblico in assoluto è stato l'intervento "Global Market Overview" con più di 240 partecipanti. Particolare interesse hanno risvegliato anche, al congresso Vivaness, gli studi di mercato: la relazione "Anno della cosmesi naturale 2016: retrospettiva e proiezioni" ha contato oltre 100 presenze.

Best New Product Awards Biofach e Vivaness 2017
Nel 2017 nei due stand novità di Biofach e Vivaness sono stati presentati molti prodotti di nuova concezione e scoperte innovative. il pubblico professionale ha potuto scegliere i prodotti più interessanti e degni di essere premiati tra le ben 770 novità iscritte nel complesso (Biofach: 574/Vivaness: 196).

Per scoprire chi sono i vincitori dei Best New Product Awards di Biofach clicca QUI
Per scoprire chi sono i vincitori dei Best New Product Awards di Vivaness clicca QUI

Sempre al salone sono stati assegnati gli Olive oil awards dedicati al pianeta Olio d'oliva. L'elenco dei vincitori è reperibile QUI

Biofach e Vivaness 2018 si svolgeranno dal 14 al 17 febbraio al Centro Esposizioni Norimberga, in quest'occasione con ben due padiglioni aggiuntivi: l'8 e il 4A.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 259.089 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner