Da Guala Closures un nuovo sito per l'olio d'oliva italiano

L'idea è nata per far conosocere ai consumatori il valore dell'olio italiano e degli strumenti per la sua tutela

Questo articolo è stato pubblicato oltre 4 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

salvalolio-fonte-guala-closures.jpg

Il nuovo sito, disponibile in Italiano, inglese e spagnolo è realizzato da Codd-Date

È online il nuovo sito internet interamente dedicato all’olio d’oliva Italiano, www.salvalolio.com, ideato da Guala Closures Group, multinazionale attiva nella fabbricazione di chiusure in alluminio per alimenti e bevande. L’intento è quello di contribuire in maniera diretta alla tutela dei consumatori e dei produttori, attraverso la diffusione di una maggior conoscenza del valore del nostro olio e degli strumenti per la sua tutela, anche alla luce del nuovo decreto Salva Olio che sancisce l’utilizzo delle chiusure anti rabbocco nei pubblici esercizi.

Il nuovo sito, disponibile in Italiano, inglese e spagnolo e realizzato da Codd-Date è una vetrina sul mondo dell’olio d’oliva nazionale; analizza le sue caratteristiche, le sue qualità e le soluzioni di packaging per salvaguardarne la bontà e proteggere il produttore e il consumatore.

Su www.salvalolio.com è possibile approfondire la conoscenza della storia dell’olio d’oliva - una tradizione millenaria del nostro Paese - conoscere i dati su produzione e consumo in Italia e nel mondo, leggere curiosità e tenersi aggiornati sulle ultime news del settore. Non mancano informazioni per un consumo corretto di questo prezioso alimento, insieme a leggi e normative che riguardano tutta la filiera, dalla produzione alla tutela del consumatore.

Inoltre, è presente una sezione dedicata alla campagna Solo olive italiane, promossa da Symbola (Fondazione per le Qualità Italiane) e Unaprol (Associazione dei produttori d’olio italiano) nata per promuovere l’eccellenza dell’olio made in Italy. La Campagna ha premiato la bottiglia che meglio comunica i valori dell’olio made in Italy e che sarà utilizzata ad Expo 2015. Il progetto è stato realizzato grazie al supporto di VeralliaGruppo Saint-Gobain (terzo produttore mondiale di bottiglie e vasi in vetro per alimenti) e Guala Closures, che ha realizzato per la bottiglia una chiusura anti adulterazione.

Infine, una sezione del sito è dedicata alle chiusure specificamente progettate per l’olio d’oliva, che preservano il prodotto con dispositivi antirabbocco, antigoccia, e prevenzione dei rischi di ossidazione e contaminazione.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 209.506 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner