Smart actions 2014: ritorno alla terra

Venerdì 6 giugno, ore 10.00 al Circolo dei Lettori di Torino

Questo articolo è stato pubblicato oltre 5 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, leggi le ultime novità di Bayer.

agricoltura-campo-agricolo-trattore-by-hramovnick-fotolia-750.jpeg

Torino, venerdì 6 giugno, ore 10.00
Fonte foto: © hramovnick - Fotolia

Ecosystems onlus, organizzazione di comunicazione ambientale in ambito internazionale, dopo le precedenti edizioni di Smart actions, dedica l’anno 2014 al tema ritorno alla terra: l'appuntamento è domani, venerdì 6 giugno, ore 10.00, al Circolo dei Lettori di Torino.

Come già avvenuto nelle precedenti edizioni, anche Smart actions 2014, ritorno alla terra dedicherà la sua attenzione alla ricerca e formazione e alle imprese che si distinguono per le loro iniziative volte alla tutela dell'ambiente e del paesaggio, attente alla salute e alla difesa del territorio, al rispetto del suolo, alla riscoperta dell’agricoltura e al miglioramento del livello di sostenibilità delle proprie attività. Nel corso della mattinata grandi aziende e piccole imprese avranno modo di far conoscere al pubblico presente quanto stanno facendo in termini di management, innovazione di prodotto e di processo, cooperazione commerciale internazionale e come sia possibile far convivere business e sostenibilità.

Smart actions 2014 è patrocinato dall’Università degli Studi di Torino con il sostegno di Agroinnova Università di Torino, BayerFerrero, KiteGenValgrana, AgriNewTech e vuole essere un'anticipazione di ciò che Ecosystems onlus intende presentare nell’ambito di Expo 2015. L’argomento affrontato, “Ritorno alla terra”, infatti, si inserisce perfettamente nel tema dell’esposizione universale del prossimo anno.

Se quello in corso è un ritorno alla terra, sembra comunque realizzarsi in modalità nuove rispetto al passato. La maggioranza delle aziende agricole oggi è multifunzionale. Molte di esse non si dedicano solo alla produzione alimentare, ma anche ad attività come agriturismo, fattorie didattiche e simili; quello che si sta consolidando è il modello-azienda che fornisce prodotti e servizi. Chi si avvicina all'agricoltura lo fa spaziando in settori nuovi: le nuove tecnologie e le energie rinnovabili hanno infatti ampliato notevolmente il campo delle specializzazioni. Insomma, ritorno alla terra sì, ma guardando al futuro.


Per informazioni: Tel. 011/88.43.95 - www.ecosystemsonlus.orginfo@ecosystemsonlus.org

Scarica il programma in formato .Pdf