Mercati, news dall'estero

Notizie dal mondo nella settimana dal 5 al 10 gennaio 2021

Duccio Caccioni di Duccio Caccioni

ortofrutta-cereali-mercati-duccio-caccioni-agronotizie-mondo.jpg

La situazione dei mercati nel mondo

Ue

In uno studio la Commissione europea prevede che da qui al 2030 la produzione di pomodoro fresco europeo avrà un calo del 4% con un picco del -20% in Spagna. Il calo sarebbe dovuto alla competizione di paesi terzi quali il Marocco e dalla diminuzione delle importazioni di paesi quali la Russia, sempre più autosufficienti. 
(fonte: Fepex) 
 

Mondo

Alla Borsa di Chicago la ripartenza dopo le festività ha visto un tendenziale aumento delle contrattazioni per grano, mais e soia per effetto dell’aumento del petrolio, della debolezza del dollaro oltre che delle forti importazioni cinesi. Nei giorni successivi l’andamento si è confermato soprattutto per la soia, sostenuto da commesse provenienti dalla Cina. 
(fonte: Borsa Chicago)

L'epidemia di influenza aviaria ceppi H5N1 e H5N8 si sta diffondendo nel mondo dal Giappone all’India dove sono stati ordinati dalle autorità migliaia di abbattimenti negli allevamenti avicoli . In Francia nelle ultime settimane è stato ordinato l’abbattimento di 200mila anatre e si prospetta l'estensione dei provvedimenti a ulteriori 400mila capi. Le importazioni di materiale avicolo francese sono già state sospese da paesi quali la Cina. 
(fonte: France Agricole) 


Messico 

Il Governo Messicano ha deciso di bandire la coltivazione di mais Ogm e l’uso del glifosate. Anche le importazioni di mais Ogm saranno ridotte e nel giro di tre anni azzerate. In Messico il mais è anche un alimento umano di base essendo l’ingrediente fondamentale delle tortillas.
(fonte: Times)

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Agronotizie

Autore:

Tag: ogm import/export glifosate

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 262.642 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner