Nemasys C, Exosex CM e Madex: mezzi di difesa per un efficace controllo della carpocapsa

Le strategie di Intrachem Bio Italia

Questo articolo è stato pubblicato oltre 10 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, leggi le ultime novità di CBC (Europe) :: Divisione Biogard.

intrachem-carpocapsa-strategia-difesa.jpg

Nemasys C, Exosex CM e Madex: mezzi di difesa per un efficace controllo della carpocapsa
Clicca sull'immagine per ingrandirla

La carpocapsa  (Cydia pomonella) è il più conosciuto e dannoso carpofago delle Pomacee in Italia, ma non solo: negli ultimi 10-15 si è osservato un generale aggravarsi dei problemi causati da questo pericoloso carpofago in tutti i Paesi Europei e dopo la recente limitazione dei principi attivi ammessi per il suo controllo, il suo contenimento risulta sempre più difficile

Al fine di ridurre al minimo il danno alla raccolta, è importante mantenere la popolazione a livelli bassi e per raggiungere questo obiettivo, Intrachem Bio Italia S.p.A. propone tre efficaci mezzi di controllo:
• Nemasys C, insetticida a base del nemtaode entomopatogeno Steinernema carpocapsae
• Exosex CM, metodo di autoconfusione sessuale,
• Madex, insetticida a base di virus della granulosi di Cydia pomonella

adatti all’inserimento in qualsiasi strategia di difesa.

Questi mezzi di controllo, oltre che essere altamente efficaci nel contenimento del dannoso carpofago e selettivi, non lasciano residui sulla produzione, e possono quindi aiutare a soddisfare le eventuali richieste per una produzione con un numero limitato e/o priva di residui.

 

Nemasys C
Nemasys C è un insetticida a base del nematode entomopatogeno S. carpocapsae, particolarmente indicato contro le larve svernanti di carpocapsa che non causano danno diretto, ma danno avvio alle nuove generazioni del carpofago (e al danno) nella stagione successiva. 

Nemasys C consente di ridurre la popolazione svernante: lo stadio infettivo di S. carpocapsae è il terzo stadio larvale che penetra nell’ospite attraverso le sue aperture naturali. Giunto all’interno del corpo dell’insetto, il nematode rilascia batteri del genere Xenorhabdus che uccidono l’ospite entro 48 ore, consentendo al nematode di nutrirsi dell’ospite e di completare il suo sviluppo. 

Il prodotto formulato è altamente concentrato e di elevata qualità. Infatti, i nematodi sono formulati in uno stato parzialmente essicato che conferisce loro maggiore tolleranza ad oscillazioni termoigrometriche durante conservazione e trasporto, maggiore virulenza e capacità infettiva e maggiore durata in termini di shelf life (15 settimane). 

Nemasys C non richiede alcun intervallo di sicurezza ed è innocuo per l’operatore, il consumatore e l’ambiente.

Dosaggio: 1.0 – 1.5 milioni di nematodi / ha

 

Exosex CM
L’autoconfusione sessuale Exosex CM è una forma di confusione sessuale che non crea una nuvola o nebbia di feromone, ma utilizza i maschi di carpocapsa stessi per diffondere l’effetto di confusione su tutta la popolazione maschile presente in campo. 

Ciascun diffusore Exosex CM, alloggiato in apposita capannina di supporto, contiene una polvere carica elettrostaticamente e formulata con il codlemone. I maschi, attratti dal feromone, attraversano la capannina di supporto e si coprono di polvere su tutto il corpo. Poche particelle di polvere formulata con codlemone sono sufficienti per incidere sul loro comportamento. Infatti, i maschi in uscita dalla capannina non riescono più a localizzare le femmine in quanto le loro antenne sono “intasate” di polvere e feromone, e producono false piste per gli altri maschi, fungendo da diffusori mobili di feromone. Inoltre, il trasferimento della polvere avviene anche per contatto tra maschi e l’effetto di confusione si diffonde quindi su tutta la popolazione. 

Exosex CM consente di ridurre al minimo l’incontro tra i sessi e quindi gli accoppiamenti e la sua installazione richiede meno manodopera/ha rispetto ai tradizionali metodi di confusione sessuale.

Dosaggio: 25-30 diffusori / ha 

 

Madex
Madex è il primo insetticida a base di virus della granulosi di C. pomonella (CpGV) ad essere stato registrato in Italia, e vanta oramai un decennio di efficiente applicazione in campo. 

Madex è altamente efficace contro le larve di carpocapsa responsabili del danno sui frutti. I GranuloVirus sono virioni compresi da un capside che ne  permette una maggior persistenza. Una volta ingerito, il granulo si dissolve nel mesenteron con pH alcalino della larva di carpocapsa e i virioni avviano l’infezione. 

CpGV è altamente  virulento (basta un capside per uccidere una larva neonata). La prima applicazione va eseguita appena prima della schiusura delle uova. 

Dosaggio: 200 ml/ha (copertura: 8 giorni soleggiati).

Fonte: Intrachem Bio Italia

Speciale: Melo II