Un corso di formazione per lo sviluppo delle bioenergie

Milano, 10-13 maggio 2010. Normative, incentivi, procedure autorizzative e casi specifici

Questo articolo è stato pubblicato oltre 9 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

corso-formazione-sviluppo-bioenergie.jpg

La locandina del corso

 'Lo sviluppo delle bionergie: normative, incentivi, procedure autorizzative e casi specifici': al via la seconda edizione del corso di formazione che si terrà a Milano (Centro Congressi Fast) dal 10 al 13 maggio 2010.

Il corso è organizzato da Fast - Federazione delle associazioni scientifiche e tecniche. Il coordinamento scientifico è a cura di Itabia - Italian Biomass Association e ha il patrocinio di Crpa - Centro ricerche produzioni animali, Sibe e Fiper.

L'Unione europea ha scelto di investire sulle bioenergie, riconoscendo loro un ruolo sempre più strategico per contribuire in modo significativo al conseguimento dell'obiettivo comunitario di produrre, entro il 2020, il 20% dell'energia da fonti rinnovabili.

L'utilizzo dei biocombustibili consente di ridurre la dipendenza dai combustibili fossili, quindi di contribuire alla riduzione dell'effetto serra; inoltre permette un recupero sostenibile di diverse risorse derivanti da attività produttive con un conseguente vantaggio economico e sociale. I biocombustibili, infatti, utilizzati per ottenere energia sono costituiti da prodotti, rifiuti e residui dell'agricoltura, della silvicoltura, della zootecnia e dell'industria.

Il corso è articolato in quattro moduli giornalieri: il modulo introduttivo presenta lo stato dell'arte dello sviluppo delle diverse filiere, il quadro normativo, gli incentivi e le procedure di autorizzazione inerenti alla realizzazione degli impianti; seguono successivamente tre specifici moduli dedicati a ciascuna filiera: le biomasse legnose, il biogas e i biocombustibili liquidi. Nell'ambito dei tre moduli vengono presentati le normative attuative specifiche, i software gestionali Itabia-Crpa per la valutazione tecnica ed economica della realizzazione di impianti a biomasse e a biogas; inoltre ampio spazio sarà dedicato all'analisi di alcuni casi di impianti recenti, con un approfondimento degli aspetti progettuali, gestionali e di valutazione ambientale.

Il corso si rivolge ad operatori e tecnici del settore pubblico e privato.

Per informazioni ed iscrizioni: Ivana Marin
P.le Morandi, 2 - 20121 Milano
Tel. 0277790305 - Fax 02782485
E-mail : ivana.marin@fast.mi.it

 

Scarica il volantino (allegato all'articolo) per maggiori informazioni su costi, modalità di iscrizione e programma completo.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 217.692 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner