Merge Maxx, potente ma gentile con il foraggio

Per le aziende agricole che hanno bisogno di produttività elevata e vogliono preservare la qualità del foraggio, la risposta è Merge Maxx, l'andanatore a tappeto di KUHN che permette di raggiungere elevati livelli di efficienza e qualità

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Contenuto promosso da Kuhn Italia
kuhn-merge-maxx-contoterzista.jpg

Fausto Melloni davanti al suo andanatore a tappeto Merge Maxx

Incontriamo Fausto Melloni nella sua azienda agricola di Poviglio, in provincia di Reggio Emilia. È metà giugno e la colonnina di mercurio raggiunge facilmente i 30°C. Nella stalla sono presenti circa duecento frisone, di cui la metà in lattazione. Mentre i ventilatori rinfrescano gli animali, Fausto ci spiega che quest'anno le cose stanno andando bene: Il Parmigiano Reggiano ha raggiunto buone quotazioni e questo significa conti in positivo per l'azienda.

"O puntiamo sulla qualità oppure non andiamo da nessuna parte. I consumatori italiani e, soprattutto, stranieri ci chiedono un formaggio eccellente che si può fare solo con latte eccellente", sintetizza Fausto mentre facciamo un giro nell'azienda di famiglia. 90 ettari coltivati principalmente ad erba medica (70 ettari), loietto e frumento, quest'ultimo impiegato sia come foraggio che per la granella.

"Quando distribuisci in stalla foraggio di qualità, te ne accorgi subito: le vacche stanno meglio, mangiano di più e producono latte di migliore qualità. Questa è la mia più grande soddisfazione, conferire del latte che ha tutti i parametri al top".
 

 

La qualità del foraggio parte in campo

L'erba medica non è una coltura semplice da gestire. Dopo lo sfalcio, se non viene trattata con delicatezza, perde le foglie e in azienda si portano solo i culmi. "Prima avevamo andanatori a rotore che però non facevano un lavoro eccezionale. Rastrellando il terreno raccoglievano molti sassi e terra. Inoltre, mi impedivano di lavorare nelle ore più calde del giorno, quando si rischia di lasciare per terra tutte le foglie della medica", sottolinea Melloni mentre controlla della medica sfalciata il giorno prima.

La svolta è arrivata con l'arrivo in azienda di Merge Maxx 950, un andanatore a tappeto progettato da KUHN per coniugare alte prestazioni di lavoro e massima delicatezza nella gestione del foraggio. Due unità di raccolta indipendenti consentono una larghezza di lavoro da 7,5 a 9,5 metri, a seconda che si scelga di lavorare con andana centrale o laterale.
 
L'andanatore a tappeto consente il massimo rispetto del foraggio
L'andanatore a tappeto consente il massimo rispetto del foraggio

La macchina solleva delicatamente il foraggio dal terreno, senza trascinarlo al suolo come farebbe un ranghinatore. Il rotore adagia il materiale vegetale sul tappeto che lo trasporta velocemente all'esterno, formando l'andana.

"Con questo sistema posso lavorare in qualunque momento della giornata e sono sicuro che in stalla porterò erba medica di qualità, senza terra e sassi e soprattutto con tutte le foglie", dice soddisfatto Melloni.
 

Alte prestazioni e versatilità d'impiego

Merge Maxx è adatto a qualunque tipo di coltura, dall'erba medica al fieno, fino alla paglia dei cereali. La larghezza di lavoro permette di gestire ampie superfici in poco tempo, considerando anche ottime velocità di avanzamento.

"I due pick-up indipendenti mi permettono di gestire il campo come meglio credo. Posso fare una grande andana centrale, oppure laterale. O ancora, due andane più piccole che poi riunisco", ci spiega Melloni mentre ci guida tra i campi dove l'erba medica si secca al sole.
 
Una volta chiuso Merge Maxx è facilmente trasportabile su strada
Una volta chiuso Merge Maxx è facilmente trasportabile su strada

Tutti i parametri della macchina possono essere gestiti dalla cabina attraverso il terminale KUHN. Tipologia di andana, senso di rotazione e velocità dei tappeti, apertura e chiusura dell'attrezzatura, non richiedono alcuno sforzo.

E, per garantire il minimo compattamento del suolo e il rispetto del manto erboso, Merge Maxx è dotato di uno speciale sistema di redistribuzione dei pesi che si basa su sospensioni a molla e slitte articolate. Una volta poggiata al suolo, l'attrezzatura pesa al cm2 meno di un essere umano.

"Consiglio questa macchina a tutti quelli che vogliono fare un prodotto di qualità", conclude Melloni scendendo dal trattore. "In azienda abbiamo tutte le attrezzature per la fienagione KUHN, un marchio che ho scelto perché costruisce macchine affidabili, studiate nei minimi dettagli e che non creano contrattempi in campo".

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Agronotizie

Autore:

Tag: latte macchine agricole bovini contoterzismo video fienagione attrezzature foraggio

Temi caldi: storie