Da John Deere le nuove mini-presse quadre made in Italy

Accordo tra il marchio statunitense e Cicoria Srl per la produzione di presse quadrate di piccole dimensioni a partire dal 2020

Info aziende
presse-quadre-s160-e-s180-john-deere.jpg

Le nuove presse quadre di piccole dimensioni saranno disponibili dal 2020
Fonte foto: John Deere

Novità nel campo delle presse quadrate di piccole dimensioni. John Deere ha siglato un nuovo accordo di collaborazione per la produzione e distribuzione di presse col marchio verde-oro con il produttore italiano di macchine agricole Cicoria Srl per Europa, Medio Oriente e Africa.

Si tratta di una scelta importante per il settore visto che Cicoria, con sede a Palazzo San Gervasio (Pz), è leader nella fornitura di presse quadrate di piccole dimensioni, e al tempo stesso John Deere ha una forte radicamento sul territorio per quanto riguarda la rete distributiva, con concessionari che dispongono di un'ampia gamma di macchine agricole, tra cui prodotti dedicati alla raccolta del fieno e del foraggio e che, a partire dalla stagione 2020, disporranno delle nuove presse.

 
Due i nuovi modelli di presse quadre John Deere: S160 e S180
Due i nuovi modelli di presse quadre John Deere: S160 e S180

I modelli della gamma saranno due, entrambi con possibilità di scelta tra legatura a filo o annodatori a spago e con un'ampia gamma di opzioni. I modelli S160 e S180 saranno disponibili con ampi raccoglitori da 1,6 metri e 1,8 metri, in grado di produrre balle rispettivamente di 47 centimetri di larghezza per 35 centimetri di altezza e di 49 centimetri di larghezza per 37 centimetri di altezza. La lunghezza delle balle va da 40 centimetri fino a 130 centimetri, e i requisiti di potenza del trattore sono compresi tra 39 e 50 cavalli.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 201.710 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner