Buon compleanno Steiger e benvenuti nella Hall of Fame

La famiglia Steiger, fondatrice dell'omonimo marchio, è stata inserita nella Hall of Fame dell'Association of Equipment Manufacturer nordamericana. L'evento coincide con il cinquantenario della produzione di trattori nello stabilimento di Fargo, in Nord Dakota

Info aziende
cihhistoricaltractors.jpg

Lo stabilimento di Case IH a Fargo festeggia 50 anni
Fonte foto: Case IH

Era difficile trovare un modo migliore per celebrare il cinquantenario. John, Maurice e Douglass Steiger, padre e figlio che hanno costruito il primo trattore articolato a 4RM Steiger più di 60 anni fa, sono stati inseriti nella Hall of Fame dell'Association of Equipment Manufacturer (AEM) proprio in concomitanza dei 50 anni dalla produzione di trattrici nello stabilimento di Fargo, nel Nord Dakota, dove ancora oggi si producono i modelli Case IH Steiger e Quadtrac.
 

Cinque principi guida

La famiglia Steiger è stata insignita di questo importante riconoscimento per i contributi apportati allo sviluppo della produzione agricola tramite il progresso ingegneristico. Il riconoscimento arriva in concomitanza delle celebrazioni per i 50 anni della produzione di trattori Steiger a Fargo, città dello stato americano del Nord Dakota dove la produzione ha sede ancora oggi.

Per entrare nella AEM Hall of Fame dei produttori di macchinari agricoli, istituita nel 2008, bisogna esemplificare cinque principi guida: innovazione, contributo al settore, leadership, corporate citizenship/responsabilità sociale d'impresa e sostenibilità. Principi ai quali la famiglia Steiger risponde in pieno. Sin dal principio.
 

Il primo "Barney"

Il primo trattore Steiger fu costruito durante l'inverno del 1957-58. Mentre all'epoca la maggior parte dei trattori di fascia alta erano a due ruote motrici e con meno di 100 cavalli, la famiglia Steiger decise di creare una macchina che offrisse una potenza più che doppia, incorporando componenti più robusti, quattro ruote motrici di uguali dimensioni e sterzo articolato per una manovrabilità ottimale.
 
Lo Steiger 620 cingolato
Lo Steiger 620 cingolato

Soprannominato 'Barney', il primo trattore Steiger, con una livrea di un particolare verde acido, aveva una potenza di 238 cavalli. Quando gli agricoltori delle aziende vicine iniziarono a notare la macchina al lavoro, chiesero alla famiglia Steiger di costruire qualcosa di simile anche per loro. Dopo aver progettato un ulteriore modello da 118 cavalli, fu quindi messa in produzione nei capannoni agricoli dell'impresa, riconvertiti allo scopo, una serie completa di trattori Steiger da 150-300 cavalli.

Nel 1969, grazie ad investimenti esterni, la produzione si spostò negli stabilimenti industriali di Fargo, nel Nord Dakota, dove ebbe inizio la produzione del primo dei famosi modelli con nomi di felini, il Wildcat.
 

Il matrimonio con Case IH

Da allora è passato mezzo secolo, ma l'azienda Steiger, nel frattempo entrata a far parte di Case IH nel 1986, ha sempre seguito la strada dell'innovazione. Nel 1975 fu aggiunto un nuovo impianto più grande, sempre a Fargo, dove la produzione dello Steiger rimane anche oggi.

Nel 1996 il Quadtrac è stato il primo trattore a quattro cingoli ad alta potenza introdotto sul mercato, mentre sia i modelli Steiger gommati sia i modelli Quadtrac cingolati sono stati i primi nel loro genere a offrire i vantaggi operativi e di risparmio di carburante della tecnologia a variazione continua, con l'aggiunta della trasmissione CVX Drive opzionale.
 

La produzione odierna

L'attuale gamma di trattori Case IH Steiger comprende modelli fino a 628 cavalli nelle versioni gommate Steiger e cingolate Quadtrac con trasmissioni powershift. Inoltre, Case IH offre versioni con trasmissione a variazione continua CVX Drive per i modelli gommati Steiger e cingolati Quadtrac fino a 540 cavalli. Dall'epoca dei primi esemplari, sono stati prodotti più di 80mila trattori Steiger.
 
Dal 1996 le versioni articolate cingolate del Quadtrac sono prodotte a Fargo
Dal 1996 le versioni articolate cingolate del Quadtrac sono prodotte a Fargo
 

Sviluppo e fedeltà

"Abbiamo continuato a sviluppare il prodotto Steiger, proprio come ha fatto la famiglia Steiger. Allo stesso modo siamo rimasti fedeli al principio di fornire ai clienti soluzioni per le attività particolarmente impegnative in ogni parte del mondo" sottolinea Dan Stuart, product marketing director per Case IH Emea.

"Pochissimi trattori possono vantare di essere operativi in tutti e sette i continenti - incluso l'Antartide - o di aver conseguito per due volte il record mondiale di aratura, fornendo una chiara dimostrazione della continua attenzione di Steiger per la robustezza del design e l'adattabilità". Ora lo stabilimento di Fargo può festeggiare i suoi primi 50 anni di produzione con l'inserimento nella Hall of Fame dei propri padri fondatori.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 183.309 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner