Macfrut 2019, la promozione inizia dal Messico

Zacatecas è stata la prima tappa del tour internazionale di presentazione della kermesse dell'ortofrutta. Rimini Fiera, 8-10 maggio prossimi

delegazione-macfrut-in-messico-lug-2018-fonte-macfrut.jpg

La missione è stata l'occasione per visitare alcune aziende ortofrutticole, il mercato all'ingrosso e alcuni punti vendita della Gdo

Con una missione organizzata da Iila (Istituto italo latino americano), Macfrut 2019 si è presentato a Zacatecas, in Messico.

Della delegazione italiana hanno fatto parte Renzo Piraccini, presidente di Cesena Fiera, Enrico Turoni, presidente del Consorzio Cermac, Giovanni Pusceddu della Regione Emilia Romagna, Giovanni Fontana dell'Università di Padova e Josè Luis Ri Sausi, segretario socioeconomico di Iila.

La missione, prima tappa del tour internazionale di presentazione della kermesse, è stata effettuata in occasione della Fiera Agri Alimentaria, vetrina del settore agroalimentare di Zacatecas e di alcuni altri Stati limitrofi.
Il Messico è un grande produttore di ortofrutta e ha negli Usa il suo grande mercato. Alla luce dell'attuale situazione geopolitica di tensione con gli Stati Uniti, che hanno imposto dazi su molti prodotti messicani a cui il Messico ha risposto con altrettanti dazi su alcuni prodotti d'importazione statunitense tra cui la frutta, Macfrut è un'interessante opportunità per trovare nuovi sbocchi commerciali in Europa.

Alla scorsa edizione di Macfrut ha partecipato una delegazione dello Stato messicano di Zacatecas e visti i buoni risultati conseguiti si prospetta una presenza ancor più numerosa nella prossima edizione che si terrà a Rimini Fiera dall'8 al 10 maggio prossimi. Forte è l'interesse per gli operatori del settore di tecnologie sia per il campo che per il post- raccolta.

Fonte: Macfrut

Tag: ortofrutta macfrut

Temi caldi: Macfrut 2019

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 191.665 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner