Banche e imprese agricole, Ismea lancia i servizi di knowledge

Fieragricola 2014 - Presentato il nuovo strumento che mette in contatto diretto il settore agricolo e il sistema bancario

Questo articolo è stato pubblicato oltre 5 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

In occasione del convegno su “Il futuro del credito per l’agricoltura” organizzato dal Banco Popolare a Fieragricola, Ismea ha presentato i suoi servizi di knowledge riservati al mondo bancario. Un set di strumenti fruibili in un’area dedicata del sito www.ismeaservizi.it pensati e progettati per consentire agli istituti di credito di dotarsi di un importante strumento conoscitivo sul settore primario, in un’ottica di maggiore condivisione delle esigenze tra il sistema bancario e quello delle imprese agricole e agroalimentari.

L’iniziativa di Ismea nasce dalla consapevolezza che in un settore come quello agricolo, caratterizzato da peculiarità sotto il profilo contabile e amministrativo, la conoscenza di variabili di tipo competitivo, strutturale e gestionale, così come una più attenta valutazione dei progetti di investimento, assumano una particolare rilevanza nelle dinamiche che regolano i rapporti tra banche e imprese, migliorando l’approccio valutativo e favorendo l’accesso al credito.

L’offerta consiste in una fornitura continuativa di dati, informazioni e report sui settori agricoli e alimentari, mediante un'interfaccia web all’interno del sito Ismea.

In particolare Ismea mette a disposizione delle banche:
  • Indicatori di sintesi per il monitoraggio continuativo della congiuntura;
  • Report per l'analisi periodica delle tendenze del settore agroalimentare e del credito in agricoltura;
  • Dati tecnico-economici necessari alla valutazione finanziaria delle imprese agricole, quali: produzione lorda vendibile provinciale delle colture e degli allevamenti; margine lordo per una serie di produzioni significative erbacee, arboree e zootecniche; valore di mercato dei terreni; prezzi di mercato delle macchina agricole; tariffe contoterzismo; tariffe agriturismo;
  • Schede tecnico-economiche descrittive delle principali filiere per la comprensione delle struttura e delle tendenze in atto nell'ambiente competitivo settoriale;
  • Performance di settore, per l'analisi economico-finanziaria basata sul bilancio aggregato di settore, rispetto al benchmark dell'agro alimentare;
  • Strumenti di valutazione dei piani di investimento, attraverso la piattaforma web del Business plan on line;
  • Modelli di rating, per la valutazione del rischio specifici per le aziende agricole con obbligo di bilancio, per le Pmi del settore con contabilità semplificata e per le realtà cooperative.
Grazie al sito Ismeaservizi - collegato al Data warehouse, ossia al sistema integrato di banche dati in cui è raccolto tutto il “sapere” dell’Ente -, Ismea sperimenta quindi una nuova e più efficace modalità di condivisione del proprio patrimonio informativo con i partner bancari.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 206.510 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner