Mercati, generale stabilità nei mercati all'ingrosso

18 e 19 ottobre 2018. Prezzi e tendenze per ortofrutta e cereali dai mercati all'ingrosso e dalle borse merci

ortofrutta-cereali-mercati-duccio-caccioni-agronotizie-italia.jpg

Il mercato italiano del 18 e 19 ottobre 2018

Ortofrutta

(produzione e mercati all'ingrosso italiani, venerdì 19 ottobre 2018)
Generale stabilità nei mercati all'ingrosso. Fra gli ortaggi si è notato un certo aumento dei pomodori (dopo i ribassi della scorsa settimana) oltre che delle zucchine scure.

Stabile l'uva – regolare l'afflusso dei primi agrumi. Alla produzione regolari le raccolte di actinidia e cachi (con prezzi che paiono soddisfacenti).


Cereali e foraggi

(riunione Borsa merci Bologna, giovedì 18 ottobre 2018)
Lieve aumento per il frumento e l'orzo italiani (entrambi +2 euro/tonnellata) e per la soia nazionale (+3 euro/tonnellata). Scende il frumento canadese Northern Spring (-2 euro/tonnellata). In discesa anche il granoturco nazionale (-1 euro/tonnellata) ed estero (-4 euro/tonnellata).

Sempre positivo il mercato dei cruscami. In rialzo le farine di soia tostate franco arrivo (+8 euro/tonnellata) e per la soia ogm (+5 euro/tonnellata).
Rialzo di 40 euro/tonnellata per i risi Ribe, Lido, Volano et sim.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 207.932 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner