Proliant®: il nuovo e unico fitoregolatore per il mais

Il prodotto è un nuovo capitolo nella strategia di Agricoltura Biorazionale® proposta da Sumitomo Chemical e rappresenta un nuovo concetto nell'affrontare anche le colture estensive

Contenuto promosso da Sumitomo Chemical Italia :: Sumitomo Chemical Italia - Siapa
campo-mais-agricoltura-paesaggio-campi-by-smileus-fotolia-750.jpeg

Proliant® si applica alla dose di 25 g/ha quando il mais si trova nello stadio delle 3 -5 foglie (Foto di archivio)
Fonte foto: © Smileus - Fotolia

Dall’esperienza sul mercato Usa della Valent BioSciences, impegnata nel settore dei fitoregolatori, è arrivato anche in Italia Proliant®, il primo, e finora unico, regolatore di crescita per la coltura del mais.

Proliant®, formulato a base di gibberelline GA3, è da tempo impiegato con successo nei paesi extra europei sulla coltura del mais.
 Innumerevoli sono le azioni positive provocate da questi fitoregolatori sullo sviluppo e fruttificazione di parecchie colture, e anche il mais non ne è da meno nel beneficiare di questi effetti positivi:
  • maggiore vigore iniziale;
  • formazione di una pianta più resistente;
  • rese potenziali più elevate.

Testimone e trattato

Sono in corso sul territorio italiano le prime applicazioni di Proliant®, registrato con il numero 16958 del 4.12.2020, e sono evidenti i benefici dovuti all’applicazione, avvenuta contemporaneamente ai trattamenti erbicidi di post emergenza.

Proliant® si applica alla dose di 25 g/ha quando il mais si trova nello stadio delle 3 -5 foglie, e si può miscelare con i più comuni erbicidi e insetticidi utilizzati in questa fase.

Mais trattato con Proliant
 
Proliant® è un nuovo capitolo nella strategia di Agricoltura Biorazionale® proposta da Sumitomo Chemical e rappresenta sicuramente un nuovo concetto nell’affrontare anche le colture estensive. 

Proliant® è un marchio Valent BioSciences ed è commercializzato da Sumitomo Chemical Italia e Siapa.

Agrofarmaci autorizzati dal ministero della Salute; per relativa composizione e numero di registrazione si rinvia alle schede dei prodotti disponibili anche in internet; usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si richiama l’attenzione sulle frasi e simboli di pericolo riportati in etichetta. È obbligatorio l’uso di idonei dispositivi di protezione individuale e di attrezzature di lavoro conformi (D. Lgs. 81/2008 e ss. mm.).

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 261.650 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner