Erbe infestanti nelle aree extra-agricole: un convegno sul corretto controllo

Durante l'incontro Belchim presenterà il formulato Chikara® 25WG

Questo articolo è stato pubblicato oltre 10 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, leggi le ultime novità di Belchim Crop Protection Italia.

tavola-rotonda-controllo-infestanti-in-aree-extra-urbane-locandina.jpg

In questi ultimi anni il processo legislativo europeo in materia di agrofarmaci ha cercato di rispondere alle esigenze di un'opinione pubblica sempre più interessata a tematiche riguardanti la salute umana e l'ecocompatibilità ambientale, non solo in ambito agricolo ma anche sull'aspetto extra-agricolo e delle aree urbane.

Attraverso direttive quali la 91/414/CEE (relativa all'immissione in commercio dei prodotti fitosanitari) e sue successive modifiche, non si è però coinvolto solo l'ambito agricolo, ma si è intervenuti anche sull'aspetto extra-agricolo e delle aree urbane con lo scopo di:
• ridurre i rischi per la salute e l'ambiente derivanti dall'uso di agrofarmaci;
• ridurre le sostanze attive nocive, anche attraverso la sostituzione con alternative più sicure;
• adottare tecniche di distribuzione degli agrofarmaci più razionali e sicure; 

Per questo motivo la società Belchim Crop Protection Italia SpA e la ditta Agricenter Srl organizzano, in collaborazione con l'Associazione Italiana Direttori e Tecnici Pubblici Giardini, una tavola rotonda allo scopo di aggiornare i professionisti che operano nel settore del verde pubblico, dei parchi e dei giardini, sulle nuove normative europee, relative norme di sicurezza, modalità e metodi di distribuzione per un corretto controllo delle erbe infestanti nelle aree extra-agricole (manutenzione dei bordi stradali, parchi e giardini, cimiteri, ferrovie, piazzali, viali, piste ciclabili e zone di interesse archeologico). 

L'obiettivo dell'iniziativa è di fornire una corretta informazione dei potenziali operatori sulle nuove tecnologie di distribuzione (UBV: Ultra Basso Volume) che permettono di ridurre fino al 40% la quantità di miscela diserbante, e sui recenti formulati erbicidi a basso impatto ambientale e tossicologico come Chikara® 25WG.

Belchim Crop Protection Italia, da sempre attenta alle novità che il mercato offre per il miglioramento della qualità della vita in ambito cittadino e rurale, sarà lieta di presentare il formulatoChikara® 25WG, il nuovo diserbo a base di Flazasulfuron a bassissimo impatto ambientale in grado di offrire, nel pieno rispetto dell'ecosistema, la soluzione definitiva nel controllo di tutte quelle erbe e malerbe che si sviluppano in luoghi indesiderati.

Con Chikara® 25WG si ha così la possibilità di ottenere un ampio ventaglio di vantaggi tecnici: 
• Assorbimento da parte delle infestanti sia per via radicale che fogliare;
• Migliore e più completa azione anche su infestanti “difficili” (Ambrosia, Parietaria, Ortica);
• Ampio spettro d'azione contro infestanti graminacee e dicotiledoni annuali, biennali ed alcune perenni;
• Basso dosaggio: soli 200 grammi per ettaro trattato (2 grammi ogni 100 m2);
• Persistenza d'azione molto prolungata (3-7 mesi in funzione della dose, della flora infestante e delle condizioni climatiche), con conseguente risparmio d'interventi erbicidi nell'arco dell'anno;
• Formulato biodegradabile e perciò esente da accumulo nel terreno;
• Eccellente profilo tossicologico ed ambientale (formulato non tossico per l'uomo, uccelli, api e ausiliari, pesci ed organismi acquatici);
• Classificazione tossicologica: non classificato

L'incontro relativo all'aggiornamento sul corretto impiego dei prodotti fitosanitari ad azione diserbante in aree extra-agricole e relativi aspetti normativi e di sicurezza si terrà venerdì 29 maggio 2009, alle ore 9:00, presso la “Sala Lucchi“ di Verona.

Il programma completo è scaricabile a questo link.