Droni e agricoltura, le esperienze e le applicazioni tecniche

Giovedì 25 gennaio 2018 la Fondazione Edmund Mach organizza a San Michele all'Adige un incontro informativo per presentare i primi risultati ottenuti dalla ricerca

droni-fonte-fondazione-edmund-mach.jpg

In via Edmund Mach, 1, San Michele all'Adige (Tn)

Negli ultimi due anni la Fondazione Edmund Mach sta lavorando per testare l'introduzione della tecnologia dei droni nella formazione, nella sperimentazione e nella ricerca in agricoltura. Per presentare i primi risultati ottenuti, la Fem organizza un incontro informativo presso la propria Sala conferenze del Palazzo della ricerca e conoscenza di San Michele all'Adige (Tn).

Il prossimo 25 gennaio, dalle ore 9, il direttore generale della fondazione Sergio Menapace e la dirigente del Servizio istruzione e formazione e formazione del secondo grado, università e ricerca della Provincia autonoma di Trento, Laura Pedron, introdurranno i lavori del convegno "Droni e agricoltura, le esperienze e le applicazioni tecniche". 

Dopo i saluti istituzionali, il presidente del Consiglio del collegio nazionale dei periti agrari e periti agrari laureati, Mario BragaFederico Giuliani, presidente dell'Ordine dei dottori agronomi e dottori forestali interverranno per portare la vision degli ordine e collegi professionali sui droni e agricoltura del domani.

Seguiranno poi i ricercatori, tecnologi e studenti della Fem che illustreranno le attività in corso, accanto al tema dell'aeronautica che incontra l'agricoltura con Luca Nabacino, general manager Italfly aviation.

La giornata proseguirà con l'esposizione dei primi risultati della ricerca con Fabio Zottele, referente Fem per il tavolo aeronautica e con Nicola La Porta, ricercatore Fem.

Per ulteriori dettagli visita il sito

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 185.640 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner