Diachem e consorzi agrari, secondo incontro ad Oporto

Convention organizzata in Portogallo a un anno dalla precedente svoltasi a Bergamo

Questo articolo è stato pubblicato oltre 10 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, leggi le ultime novità di Chimiberg.

diachem_consorzi agrari.JPG

Oporto (Portogallo), Diachem incontra i consorzi agrari

Si è svolto nella suggestiva cornice di Oporto in Portogallo il secondo incontro tra Diachem e Consorzi agrari; l’evento, svoltosi presso il Centro Congressi del locale hotel Sheraton il 4 e 5 settembre scorso, segue di un anno il primo analogo appuntamento organizzato a Bergamo, provincia nel cui territorio ha sede amministrativa e produttiva l’azienda italiana che, operando coi marchi Chimiberg e Diagro, si pone tra i leader nel settore degli agrofarmaci e della nutrizione specialistica: una scelta non casuale ma di un’ideale continuazione del discorso visto che Oporto è uno dei distretti più industrializzati del Portogallo e la città in particolare viene definita "A capital do norte" ("La capitale del nord") in quanto funge da centro della maggiormente industrializzata regione settentrionale del Portogallo ed è ben nota per il suo spirito imprenditoriale, la cultura caratteristica, la gente e la cucina locale.
 
Lo stesso Portogallo e il famoso vino Porto devono il loro nome alla città: infatti il vino Porto è ricavato unicamente dall’uva coltivata nella vicina regione del fiume Douro.
 
All’incontro hanno partecipato per Diachem Paolo Dubbini, in rappresentanza della proprietà, Massimo Barbini, direttore commerciale e Paolo Sgattoni, direttore marketing e registrazioni. Il programma dei lavori ha toccato vari argomenti volti a fare il punto sull’attuale situazione dell’agricoltura italiana e dipingere i possibili nuovi scenari del settore anche alla luce della sempre in evoluzione normativa europea in materia di prodotti fitosanitari.