PER I FITOFARMACI GENERICI C’E’ MAKHTESHIM AGAN INDUSTRIES

Il Gruppo è tra le prime dieci multinazionali del settore agrochimico al mondo. Un traguardo importante consolidato dai continui investimenti legati alla ricerca e allo sviluppo
Sorto solo tre anni fa dalla fusione di due società operanti da oltre cinquant’anni nel settore della protezione delle piante, il Gruppo israeliano è  oggi il più grande produttore di fitofarmaci generici al mondo, specializzato nella realizzazione tecnologica delle molecole definite”generiche”, attraverso l’approntamento di registrazioni originali, programmi di sviluppo con prove di efficacia e residui, iniziative di marketing e promozione.

Questo articolo è stato pubblicato oltre 19 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, leggi le ultime novità di Adama Italia.

Makhteshimcatalogopic.jpg
La scelta del Gruppo Makhteshim Agan Industries di investire nel settore dei fitofarmaci generici è motivata dall’analisi dell’andamento del mercato agrochimico, dove si prevede che i prodotti generici costituiranno, nel 2005, il 70% del totale, ma anche dallo studio, dalla formulazione e dalla commercializzazione di fitofarmaci dai brevetti scaduti che conservano ancora interesse e vitalità tecnico-economica. 
Bisogna però considerare che le differenze esistenti tra i diversi prodotti generici sono sostanziali, quasi genetiche. Il prodotto generico garantito deve possedere alcune caratteristiche fondamentali quali la sua composizione, che non può prescindere dalla presenza di principi attivi con il massimo grado di purezza disponibile per ottenere formulati di alta qualità e garantire così la sicurezza sia dell’utilizzatore che del consumatore; va inoltre sempre sperimentato sulle varie colture registrate per misurarne l’efficacia, i residui, la compatibilità e la fitotossicità; deve avere un dossier tossicologico in grado di superare gli esami della Comunità europea e delle autorità locali; deve assicurare continuità e affidabilità della fornitura nel lungo periodo per crescere insieme.
In questo contesto si inserisce Captano, un prodotto registrato su pomacee e per la concia delle sementi di mais, sorgo e di numerose orticole in grado di controllare gli agenti patogeni della Ticchiolatura su melo e pero, del Marciume lenticellare, della Maculatura bruna e di numerosi altri del terreno.
Le sue caratteristiche principali riguardano la famiglia chimica a cui appartiene, le tioftalimidi. Le prove effettuate mostrano che questo prodotto, oltre ad avere un’ottima efficacia, si presta ad essere un eccellente partner di quelli nuovi caratterizzati da meccanismi d’azione monolito. Captano è altamente selettivo nei confronti dei fitoseidi; questo rappresenta un requisito molto importante per la gestione integrata del sistema frutteto, essendo ancora ben vivi i ricordi delle intense pullulazioni di acari che si sono verificate in molti meleti, anche in un recente passato. Da numerose sperimentazioni risulta che Captano dimostra una selettività uguale o superiore ai migliori standard di riferimento.

Per informazioni: Makhteshim Agan Italia –Bergamo – tel. 035/243360 – fax 035/249590 – www.ma-italia.it - mait@ma-italia.it

Fonte: Agronotizie