Forum di medicina vegetale: le relazioni 2020

Nuove soluzioni per la difesa, il diserbo, il controllo di avversità o fisiopatie per garantire produzioni agricole più efficienti e di qualità

forum-medicina-vegetale-2020-logo-fonte-facebook-arptra.jpg

Il prossimo appuntamento con il Forum di medicina vegetale è il 12 gennaio 2021, con la terza sessione dedicata ai primi aspetti emergenti della costruzione del nuovo Pan

Dopo la prima giornata dedicata alla strategia From farm to fork, nuova veste digitale anche per la sessione del Forum di medicina vegetale dedicata alle novità per la difesa che si è tenuta lo scorso 11 dicembre. I lettori di AgroNotizie possono scaricare le relazioni delle società di agrochimica, aspettando l'appuntamento con la terza giornata-sessione del Forum intitolata "Primi aspetti emergenti della costruzione del nuovo Pan, all'interno di uno scenario sempre più complesso del controllo dei parassiti" in programma il 12 gennaio 2021.
 
Leggi anche l'approfondimento sulla prima giornata
From farm to fork e sostenibilità: la tecnica sempre più al centro
 
L'evento è stato organizzato dall'Associazione regionale pugliese dei tecnici e ricercatori, Arptra, coorganizzato da Odaf Bari e dai dipartimenti di Scienze agro-ambientali e territoriali e di Scienze del suolo, della pianta e degli alimenti dell'Università degli Studi di Bari Aldo Moro, e in collaborazione con Crsfa Basile Caramia, Aipp, Giornate fitopatologiche, Antesia e Image Line.

"Ogni giorno su AgroNotizie®, Fitogest®, Fertilgest® e Plantgest® lavoriamo per mantenere costantemente aggiornati agricoltori, consulenti e ricercatori in merito alle agroinnovazioni" ha commentato Cristiano Spadoni di Image Line, moderatore della seconda sessione del Forum. "Per perseguire la sostenibilità c'è bisogno di innovazione nelle buone pratiche agronomiche (innovazione di processo), nei servizi e nelle applicazioni digitali - sempre più importanti in campo agricolo per numerose funzioni -, nella genetica, e, non ultimi, nel campo dei mezzi tecnici per l'agricoltura. Proprio alle nuove soluzioni per difesa, diserbo, controllo di avversità o fisiopatie è dedicata la sessione che ho moderato: 25 relazioni che hanno evidenziato prospettive molto interessanti per garantire produzioni agricole più efficienti e di qualità".

I lavori del pomeriggio sono stati introdotti da Riccardo Mazzucchelli, Public information specialist in Fao. L'anno scorso aveva condiviso il palco dei Forum per lanciare l'Anno internazionale della salute delle piante e quest'anno ha dichiarato che le iniziative dedicate a questo tema non termineranno il 31 dicembre ma continueranno fino a luglio 2021, per continuare ad approfondire, conoscere, confrontarsi.

Nella seconda sessione, oltre alle presentazioni delle diverse aziende sponsor, sono stati inseriti anche due interventi di carattere differente, ovvero quelli di Angelo Moretto e di Donatello Sandroni. Il primo, tossicologo, ex direttore dell'Icps (Centro internazionale per gli antiparassitari e la prevenzione sanitaria) e attualmente in carica come docente all'Università di Padova, ha approfondito i risvolti alla base dei processi normativi europei legati alle valutazioni del rischio tossicologico per l'uomo, dimostrando la solidità e affidabilità dei processi stessi di valutazione da cui scaturiscono di conseguenza le autorizzazioni dei prodotti fitosanitari. Ogni aspetto legato alla sicurezza, degli operatori, degli astanti e dei residenti, viene infatti valutato con approccio estremamente prudenziale già a monte delle autorizzazioni. Di conseguenza, se si seguono scrupolosamente le indicazioni d'impiego riportate nell'etichetta ministeriale autorizzata, i rischi per la salute, umana e ambientale, sono da considerarsi irrisori (Scarica la presentazione).

Donatello Sandroni, giornalista e divulgatore, ha trattato invece il tema della sicurezza dei residui di prodotti fitosanitari negli alimenti. Partendo dai dati ufficiali sui monitoraggi dei residui, ha dimostrato quanto elevato sia il margine di sicurezza per i consumatori, anche nell'ottica delle cosiddette "miscele", altrimenti note con la sensazionalistica espressione "cocktail di pesticidi". Assolto anche glifosate nella pasta, tema recentemente posto di nuovo al centro dell'attenzione pubblica da alcune testate generaliste (Scarica la presentazione).
 
Guarda il video della seconda sessione


Le relazioni delle società agrochimiche


Giuseppe Depinto - Upl Italia
"Enviromite FL: nuove opportunità di impiego su vite da tavola e da vino"

Teodoro Membola - Syngenta Italia
"Orondis e Orondis Veg. nuove soluzioni per il controllo della peronospara della vite e delle colture orticole"

Franco Riva - Belchim Italia
"Vintec: la soluzione naturale per il controllo della botrite del pomodoro in serra"

Giuseppe Marino - Corteva Agriscience
"Soluzioni per il controllo delle infestanti nei cereali autunno-vernini: ancora un passo avanti con Zenith Trio"

Mauro Paolini - Manica Spa
"Botector Orto: il nuovo formulato Manica per la difesa di fragola e orticole"

Franco Vitali - Biolchim
"Corasil: uniformità di calibro nella produzione integrata degli agrumi"

Domenico Maraglino - De Sangosse Italia
"Whisper, l'antioidico 100% sostenibile"

Luigi Evangelista - Gowan Italia Spa
"Polyversum: nuovi impieghi per il biofungicida innovativo"

Giuseppe Cortese - Bayer CropScience
"La difesa naturale con Serenade Aso: nuove applicazioni"

Edith Ladurner - CBC Europe Srl Divisione Biogard
"Nuovi approfondimenti sull'impiego di Amylo-X su vite ed orticole"

Paolo Banzato - Koppert Italia Srl
"Utilizzo di insetti utili per contrastare i principali fitofagi dell'uva da tavola"

Marco Betti - Euro Tsa
"Brionflo 100 SC: il peggior nemico della peronospora di vite, pomodoro e patata"

Ignazio Romeo - Sumitomo Chemical Italia
"Wasan: la nuova formulazione per la difesa del frumento base di Bromuconazolo"

Domenico Bitonte - Sipcam Italia Spa
"Shark PF nuovo insetticida per il controllo di tripidi e aleurodidi sulle colture orticole in serra"

Ivan Di Giorgio - Ascenza Italia
"Actlet Evo: l'unione di tre principi attivi in un unico formulato"

Giampaolo Ronga - BASF Agricultural Solutions Italia
"Le innovazioni di BASF per l'agricoltura del futuro"

Alessandro Arbizzani - Certis Europe
"Croupier: nuova soluzione per il controllo delle infestanti dicotiledoni dei cereali autunno-vernini"

Vincenzo Losacco - Adama Italia
"Esperienze di utilizzo di Bifenox nel diserbo pre-trapianto del pomodoro a pieno campo (autorizzazione in deroga art. 53 del regolamento (Ce) n. 1107/2009) nella campagna 2020''

Matteo Coarezza - Isagro Spa
"Nuove soluzioni per migliorare i livelli produttivi e di qualità delle piante"

Davide S. Mosconi - Serbios Srl
"Strategia e mezzi di controllo dei micro-lepidotteri del vigneto; Lobetec confusione sessuale per Lobesia botrana"

Onorio Gamberini - Oro Agri International Ltd
"Prev-am Plus: attività su vite e nuove estensioni d'impiego"

Giovanni Papa - AlzChem Italia
"Efficacia di Sitofex sulle varietà di uva da tavola seedless"

Roberto Balestrazzi - Nufarm Italia
"Nuove acquisizioni sull'attività dell'insetticida sistemico Kestrel"
In occasione della presentazione delle sopra-citate relazioni, sono state correttamente specificate l'avvenuta registrazione o meno dei formulati, le informazioni relative alle estensioni di impiego già riportate in etichette e/o le prove in campo effettuate, nonché le precise indicazioni relative al corretto uso dei prodotti fitosanitari
AgroNotizie®, Fitogest®, Fertilgest® e Plantgest® sono marchi registrati da Image Line Srl Unipersonale