Vigneto e frutteto, guida alla difesa (giugno 2009)

On line, la presentazione del supplemento dedicato alla difesa delle colture de L'Informatore Agrario

Questo articolo è stato pubblicato oltre 11 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, leggi le ultime novità di Bayer, Syngenta Italia.

informatore-agrario-guida-difesa-vigneto-frutteto-22-2009-giugno.jpg

L'Informatore Agrario ha pubblicato il supplemento al numero 22/2009.

Si tratta di "Vigneto e frutteto, guida alla difesa", analisi approfondita delle novità in materia di sostanze attive e formulati commerciali.

Nel supplemento, scaricabile da questa pagina (si veda il link a lato) è riportata una tabella, a cura di Image Line e commentata da Floriano Mazzini, si segnalano i prodotti fitosanitari di recente introduzione in commercio selezionati in base a: nuove sostanze attive, sostanze attive già note purché presentino degli aspetti innovativi, come ad esempio una nuova formulazione, una modifica degli intervalli di sicurezza, estensioni di impiego, ecc.
Tutte le informazioni sono riportate nel motore di ricerca degli agrofarmaci Fitogest.com

Per ulteriori informazioni:
Edizioni L'Informatore Agrario - Tel 045 8009480
Image Line - Tel 0546 680688

 

 

Fluazinam nuovamente impiegabile contro la ticchiolatura del melo

di Floriano Mazzini

 

Autorizzati in via eccezionale per 120 giorni su vite, dal 30-4-2009, in alcune province di Emilia-Romagna, Piemonte e Veneto, Aviozolfo bagnabile Isagro e Aviocaffaro FL, due fungicidi per distribuzione con mezzo aereo

 

Il fungicida fluazinam (Ohayo - Syngenta Crop Protection) può essere nuovamente utilizzato per la lotta alla ticchiolatura del melo (Venturia inaequalis). In seguito all'armonizzazione dei residui sono stati presentati i dati relativi al comportamento residuale della sostanza attiva, necessari per mantenere tale impiego in etichetta. Il nuovo intervallo di sicurezza è stato portato a 60 giorni.

 

Aviozolfo bagnabile Isagro e Aviocaffaro FL

Con decreto del 22-4-2009 sono stati autorizzati in via eccezionale per un periodo di 120 giorni, a decorrere dal 30-4-2009, due formulati fungicidi da distribuire con il mezzo aereo a base di zolfo e di ossicloruro di rame: si tratta di Aviozolfo bagnabile Isagro (zolfo 85 g) e Aviocaffaro FL (ossicloruro tetraramico 20 g). Tali formulati possono essere impiegati esclusivamente con elicottero sulla vite nelle regioni Emilia-Romagna (provincia di Piacenza); Piemonte (province di Alessandria, Asti e Cuneo) e Veneto (provincia di Treviso) in base alle specifiche prescrizioni regionali. E' in corso di valutazione la richiesta della regione Lombardia per l'area viticola della provincia di Pavia.

 

1,3-dicloropropene

Sempre in via eccezionale sono stati autorizzati per 120 giorni, a decorrere dal 5-5-2009, alcuni formulati commerciali contenenti la sostanza attiva 1,3-dicloropropene. Il decreto prevede inoltre che per tali prodotti nematocidi possa essere concesso un ulteriore periodo di 120 giorni in relazione alle eventuali necessità rappresentate dal mondo agricolo.

 

Confidor O-TEQ

Da segnalare inoltre anche la disponibilità in commercio del nuovo prodotto commerciale a base di imidacloprid (Confidor O-TEQ - Bayer CropScience), una nuova formulazione che consente una migliore distribuzione del prodotto sulla vegetazione e un miglior assorbimento da parte della pianta. E' l'unico formulato a base di imidacloprid a essere autorizzato sull'olivo per la lotta alla mosca delle olive.

 

Signum

Il formulato Signum di Basf Italia (piraclostrobin 6,7% + boscalid 26,7%) ha ottenuto l'estensione d'impiego su alcune colture orticole, in particolare: melanzana, spinacio, bietola da foglia e da costa, erbe fresche, broccoli, cavolfiore e asparago. 

 

Revisione europea delle sostanze attive Annex I

Con direttiva 2009/37/CE del 23-4-2009 è stata formalizzata la decisione di inclusione in Annex I del rame. Le forme di rame incluse sono: idrossido di rame, ossicloruro di rame, poltiglia bordolese (solfato neutralizzato con calce), ossido rameoso e solfato tribasico. Entro il 30 novembre saranno revocati i formulati commerciali contenenti forme di rame diverse da quelle incluse in Annex I (ad esempio, solfato di rame). Verrà inoltre stabilito il consueto periodo di smaltimento delle scorte che dovrebbe essere di 1 anno.

 

Inoltre, nel pdf
Revoche di impiego

Fonte: Edizioni L'Informatore Agrario