Rizosol 50, il fungicida per il controllo della Rizoctonia

... e non solo. Il prodotto controlla numerosi funghi patogeni

Questo articolo è stato pubblicato oltre 12 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, leggi le ultime novità di Gowan Italia.

Sariaf-rizosol-50-fungicidi.jpg
Rizosol® 50 è un fungicida ad ampio spettro di azione dotato anche di attività fungistatica, in grado di controllare efficacemente numerosi funghi patogeni (Rizoctonia, Botrite, Sclerotinia, Corticium, Alternaria, ecc.) responsabili dei marciumi radicali e della vegetazione aerea di numerose colture. Tra i numerosi punti di forza del prodotto si segnala la nota proprietà preventiva e curativa, la lunga persistenza d'azione e la grande flessibilità d'impiego (trattamenti al suolo, per via fogliare,  concia di sementi, tuberi o rizomi). Inoltre, il prodotto è in grado di controllare anche i ceppi fungini divenuti resistenti o tolleranti ai fungicidi di uso più comune.
L’etichetta di impiego è molto ampia e comprende tra le colture ammesse tutti gli ortaggi suscettibili ai principali marciumi radicali e della parte aerea oltre alle Floreali, Ornamentali e i Campi da golf.
Rizosol® 50 è un formulato a base della s.a. Tolclofos Metile che è stata recentemente iscritta in allegato I della direttiva 91/414 (Direttiva 2006/39/CE del 12 aprile 2006 recepita dallo Stato italiano con DM del 23 giugno 2006).
Sariaf Gowan, grazie all’accordo di collaborazione con la Società Sumitomo Chemical, detentrice del dossier eco-tossicologico della sostanza attiva Tolclofos metile, ha ottenuto il supporto per continuare la commercializzazione del formulato senza alcuna limitazione temporale nella vendita, a differenza dei formulati non supportati il cui termine ultimo per lo smaltimento delle scorte, sia per il distributore che per l’utilizzatore finale, sarà il 31 gennaio 2008.

Fonte: SariafGowan

Autore: C S