GaLaBau 2014, da 40 anni punto d'incontro del settore verde

Dal 17 al 20 settembre al Centro Esposizioni di Norimberga. Attesi più di 1.200 espositori e 62.000 visitatori professionali

Questo articolo è stato pubblicato oltre 5 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

galabau2012.jpg

GaLaBau, Centro Esposizioni di Norimberga

Dal 17 al 20 settembre 2014 il Centro Esposizioni Norimberga sarà nuovamente tutto all'insegna del verde. In questa data, infatti, il GaLaBau aprirà le sue porte per la 21a volta. In occasione della triade fieristica si attendono nel 2014 più di 1.200 espositori e pressoché 62.000 visitatori professionali.
Per quattro giorni, su ben 13 padiglioni, le aziende internazionali mostreranno una proposta merceologica completa per la progettazione, la realizzazione e la manutenzione di giardini, parchi e aree verdi. Ente promotore e padre fondatore del GaLaBau è il Bundesverband für Garten-, Landschafts- und Sportplatzbau – BGL (Federazione tedesca delle aziende che si occupano della realizzazione di giardini, soluzioni paesaggistiche e campi da gioco). Parallelamente al salone si terranno le due sezioni speciali Playground e Deutsche Golfplatztage. Un vasto programma collaterale con il nuovo forum pratico GaLaBau "Progettazione e sapere compatti", varie mostre speciali, convegni specialistici, premiazioni e concorsi fa del GaLaBau il principale punto d'incontro europeo del settore verde.

Stefan Dittrich, responsabile della manifestazione presso la NürnbergMesse, è molto soddisfatto dei preparativi al salone: "L'organizzazione della manifestazione procede a pieno ritmo. Per quanto concerne gli espositori, attualmente ci pregiamo di un considerevole plus di iscrizioni pari a oltre il 10 percento rispetto a due anni fa. Un altro dato di fatto: il GaLaBau 2014 sarà ancor più internazionale della manifestazione precedente. I nostri espositori potranno salutare delegazioni di operatori dalla Russia, la Gran Bretagna e Singapore. Di per contro, come già nel 2012, ad attendere il pubblico ci sarà il pavillon della Repubblica Ceca nel quale vengono mostrati principalmente macchinari. In due nuovi stand collettivi si presenteranno poi aziende dall'Alto Adige/Italia e dalla Russia".

Première al GaLaBau
Al GaLaBau sarà inoltre presente per la prima volta uno stand collettivo riservato a giovani aziende innovative dalla Germania e sovvenzionato dal ministero federale dell'Economia e dell'Energia (BMWi). "La domanda è molto forte. Su un'area attualmente pari a oltre 300 metri quadri i debuttanti del GaLaBau mostreranno il loro bagaglio di nuovi sviluppi nel campo dei prodotti e della tecnologia dei processi. Tendenza in salita", riassume Stefan Dittrich. Oltre a ciò i visitatori potranno ammirare la nuova mostra speciale "Giardino dei sogni personalizzato", predisposta nel recentissimo padiglione 3A, che concentrerà l'attenzione sulle attrezzature e gli arredi da giardino pregiati. Nel 2014 festeggerà la sua première anche il forum pratico GaLaBau "Progettazione e sapere compatti" nel padiglione 1. L'evento è organizzato insieme alla casa editrice Callwey Verlag e, con le sue conferenze, si rivolge in prima linea agli architetti paesaggisti e alle amministrazioni comunali.

Sezione speciale Playgorund: informazione a 360° sui campi da gioco
Un caposaldo del salone GaLaBau è la sezione speciale Playgorund nel padiglione 1, dove presentano le loro novità i produttori di attrezzature per campi da gioco e strutture ricreative. Ci sarà altresì di nuovo una mostra speciale organizzata dal Bundesverband der Spielplatzgeräte- und Freizeitanlagen-Hersteller – BSFH (Federazione tedesca dei produttori di arredi per parchi gioco e aree attrezzate per attività ricreative) al proprio stand, il cui tema sarà "Spazi per muoversi U3: gattonare alla grande". Gli interessati troveranno qui risposte alla domanda su come debbano essere progettati i parchi gioco per bimbi al di sotto dei tre anni al fine di soddisfare le esigenze di quest'importante gruppo di destinatari. Novità: le conferenze del BSFH sui temi chiave dei parchi gioco per la prima e la seconda infanzia, l'arredo dei cortili scolastici, i percorsi di movimento e la sicurezza dei campi da gioco saranno integrate nel nuovo forum pratico GaLaBau "Progettazione e sapere compatti", per la precisione nella mattinata di giovedì 18 settembre.

4a Deutsche Golfplatztage: rendere vivo lo sport del golf
Nei padiglioni del GaLaBau i green keeper, manager e gestori di impianti da golf non troveranno soltanto macchinari e attrezzi per la cura del manto erboso, bensì anche sementi, substrati e sistemi d'irrigazione innovativi. Forte di un totale di circa 160 espositori, questa sezione speciale è la manifestazione più importante del settore nell'area di lingua tedesca. Cuore della Deutsche Golfplatztage e luogo di approdo centrale è il "Meeting Point" nel padiglione 4A, ridisegnato ex novo e già al completo con ben 20 aziende. Si presenteranno qui piccole e medie imprese, nonché new comer, che si sono specializzate nel campo della costruzione, della manutenzione e del management di impianti da golf. Saranno inoltre presenti tutte le associazioni golfistiche tedesche che supportano questa manifestazione. Novità: il Pianeta golf con putting green e gabbia per allenamento regalerà uno sport da toccare con mano. Il 18 e 19 settembre, parallelamente al salone, nel NCC Ost si svolgerà il congresso Golfkongress che attirerà a Norimberga più di 200 manager e gestori di impianti da golf. Oltre a fornire informazioni tecniche, il focus sarà incentrato sul network tra i partecipanti.

Mostra speciale "Manutenzione arborea e treeclimbing" alla terza edizione
Per mantenere sano un albero è indispensabile curarlo scrupolosamente e a regola d'arte. Il GaLaBau non trascura perciò i professionisti del treeclimbing e tutti gli interessati a questa tematica: per ben la terza volta la mostra speciale "Manutenzione arborea e treeclimbing" sarà interamente dedicata alle esigenze dell'albero, quest'anno nel nuovo padiglione 3A. Due volte al giorno, tra le 10.00 e le 11.30 nonché tra le 14.00 e le 15.30, gli esperti di settore appartenenti a varie aziende forniranno consigli e spunti nelle loro relazioni tecniche, presenteranno prodotti novità e saranno a disposizione per qualsiasi chiarimento. Oltre a ciò a questa manifestazione fortemente orientata alla prassi saranno dimostrate tecniche di lavoro nuove e comprovate con l'aiuto di un'impalcatura speciale (rigg) che fungerà da albero. Il pubblico avrà la possibilità di esercitarsi in prima persona sotto la guida degli specialisti.

Landschaftsgärtner-Cup: chi si qualificherà per i Mondiali?
Il GaLaBau non è soltanto una vastissima esposizione di prodotti…infatti il salone presenta anche un variegato programma collaterale organizzato dal suo ente promotore, il Bundesverband Garten-, Landschafts- und Sportplatzbau – BGL (Federazione tedesca delle aziende che si occupano della realizzazione di giardini, soluzioni paesaggistiche e campi da gioco).
Una componente costante della ricca scaletta di eventi è il Landschaftsgärtner-Cup (Coppa dei giardinieri paesaggisti). Il 18 e 19 settembre, nel padiglione 2, i migliori aspiranti a questa professione provenienti da tutti gli stati confederati si sfideranno al concorso nazionale tedesco di categoria per mettere alla prova le loro capacità e decidere il "team tedesco dei maestri giardinieri paesaggisti" che parteciperà ai Campionati mondiali.

Caposaldo costante: medaglia GaLaBau all'innovazione
Conferita sin dal 1986 nell'ambito del GaLaBau: la Medaglia all'innovazione è il sigillo di qualità del settore verde. Anche quest'anno i prodotti e processi nuovi o innovativi per la realizzazione e manutenzione di impianti paesaggistici saranno insigniti di questa medaglia.

Situazione economica del settore in Germania
Nonostante all'inizio dell'anno l'inverno si sia protratto a lungo, nel 2013 il settore che realizza giardini e soluzioni paesaggistiche ha realizzato in Germania un fatturato pari a 6,33 miliardi di euro con un totale di 103.551 addetti. "Forte di un plus di fatturato di oltre 200 mio di euro il settore verde ha registrato quindi una crescita degli scambi pari a quasi il 4 percento rispetto all'anno precedente", questo il commento compiaciuto del presidente del BGL, August Forster, sul perdurare dello sviluppo positivo nel settore. Con il suo 56,3 percento la quota di mercato nel comparto dei giardini privati è rimasta stabile rispetto all'anno prima (2012: 56 percento). Nell'ambito pubblico la quota di fatturato del 2013 ha raggiunto il 17,7 percento, assestandosi così leggermente al di sopra del risultato dell'esercizio precedente (2012: 17,3 percento). Sempre nel 2013 la quota di rapporti di formazione professionale e apprendistato, misurata sulla scorta delle maestranze aziendali, si è aggirata su poco meno del nove percento. Nel complesso hanno abbracciato la professione di giardiniere paesaggista ben 6.749 giovani.

Il NürnbergMesse Group
La NürnbergMesse è una delle 15 maggiori società fieristiche del mondo e, in Europa, fa parte dei top ten. Il portafoglio comprende circa 120 saloni e congressi nazionali e internazionali, nonché il sostegno di circa 40 stand collettivi di aziende nel sito di Norimberga e nel resto del globo. Alle manifestazioni del NürnbergMesse Group (organizzate in proprio, in cooperazione con vari partner o ospitate nelle sue strutture) partecipano ogni anno pressoché 30.000 espositori (internazionalità: 39%) e fino a 1,4 milioni di visitatori (internazionalità del pubblico professionale intorno al 22%). Il NürnbergMesse Group è presente con società affiliate in Cina, Nordamerica, Brasile, Italia e, adesso, anche in India. Esso dispone inoltre di una rete di circa 50 rappresentanze attive in pressoché 100 paesi.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 209.947 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner