Oasi® Plasmon, con Image Line all'avanguardia anche nell'informatizzazione

Qualità totale e controllo di tutta la filiera con il nuovissimo software per gestire il Quaderno di Campagna del baby-food

Info aziende
Questo articolo è stato pubblicato oltre 5 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

oasi-plasmon-mele.jpg

Plasmon e Quaderno di Campagna: il progetto pilota coinvolge 16 filiere. Tra queste, il melo

Il Programma Oasi® Plasmon è un sistema unico di qualità totale e di controllo di tutta la filiera produttiva, a partire dalle materie prime ottenute con una produzione diretta e guidata in siti protetti da rischi di contaminazione di qualsiasi tipo.

Parte integrante di questo sistema, che rappresenta la migliore risposta alla richiesta, giusta e forte, di qualità e sicurezza massime degli alimenti per l’infanzia, è oggi una nuovissima piattaforma informatica gestionale, realizzata da Image Line e denominata ‘Quaderno di Campagna’, che controlla tutte le produzioni.
Un'apposita versione di questo software è stata realizzata in esclusiva per l’Azienda leader nell’infant nutrition, che consente la tracciabilità e rintracciabilità delle materie prime lungo tutta la filiera, dal campo alla tavola.

Si è partiti l’anno scorso con un progetto pilota su alcune filiere di frutta, verdura e cereali ed ora il sistema di registrazione dei dati e controllo di pressoché tutte le filiere è pienamente operativo: 4.323 ettari di superfici agricole gestite da Plasmon con il sistema informatico ‘Quaderno di Campagna’; 642 appezzamenti monitorati in 13 regioni, dalla Sicilia al Piemonte; 16 filiere sostenibili primarie, necessarie per una equilibrata nutrizione del bebé da sei mesi a tre anni, giornalmente monitorate (albicocco, avena, carota, cipolla, fragola, frumento, mela, patata, peperone, pera, pesca, pisello, pomodoro, susino, zucca, zucchino).

La realizzazione di questo sistema consente di immettere nel processo di trasformazione solo materie prime al 100% idonee per l’alimentazione infantile, sia per quanto riguarda l’assenza di contaminanti e agrofarmaci, sia per le caratteristiche nutrizionali necessarie. Plasmon garantisce così il più alto livello nutrizionale e organolettico di tutti i propri prodotti.

Altri vantaggi del nuovo software sono: massima precisione e contemporanea ottimizzazione della risorsa tempo nell’effettuare le verifiche in campo, grazie all'utilizzo di tablet e precisi sistemi di geolocalizzazione integrati nel 'Quaderno di Campagna'; possibilità di comunicare a tutta la filiera in modo veloce attraverso un'unica piattaforma Web based, nella quale tutti gli operatori inseriscono le informazioni relative alle coltivazioni; dallo stesso contenitore possono inoltre attingere informazioni tutti gli attori del comparto, dalle strutture a monte – come le cooperative di agricoltori ed i trasformatori – sino ai clienti a valle.

 


Oasi® Plasmon - Dalla natura alla tavola

Oasi Plasmon - rintracciabilità e sostenibilitàOasi® Plasmon rappresenta un esclusivo e innovativo sistema di qualità totale e di controllo di tutta la filiera produttiva per le materie prime utilizzate nella produzione dei baby food Plasmon.
Il Programma prevede che ogni fase del ciclo produttivo sia controllata direttamente da Plasmon, dalla scelta dei campi e delle strutture di allevamento, al trasporto, alla lavorazione delle materie prime, sino al prodotto finito. 
Da oltre 30 anni Oasi® Plasmon guida la gestione dell'intera filiera produttiva garantendo alimenti nutrizionalmente equilibrati e privi di possibili rischi di contaminazione grazie alle materie prime selezionate e controllate.

 

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 196.868 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner